Domenica (ore 18.00), nell’undicesima giornata del girone D1 la Real Sebastiani Rieti, al Pala del Mauro, fa visita alla Felice Scandone Avellino. Una gara tra la prima della classe e il fanalino di coda del girone laziale-campano

La gara di andata giocata prima della pausa natalizia è il solo precedente tra le due squadre.
In quella partita, disputatasi a Valmontone, i ragazzi di coach Alex Righetti partirono a razzo bruciando i campani nel primo quarto, chiuso sul +20 (26-6). I seguenti venti minuti furono di puro dominio per la Sebastiani che aumentò sempre di più il vantaggio, raggiungendo il +34 a fine terzo quarto. Nell’ultima frazione di gioco la Real abbassò la guardia, complice anche l’entrata dei tre giovani (Kader, Sornoza e Provaroni) e chiuse con il punteggio di 93-77 (+16).
La gara di andata giocata prima della pausa natalizia è il solo precedente tra le due squadre.
A parlare, in casa Rieti, il coach, Alex Righetti, ex della sfida. che analizza in primis la settimana appena passata: ”Non è stata una settimana come le altre, quando vieni da una sconfitta ci sono delle cose su cui bisogna riflettere. I ragazzi si sono allenati intensamente e questa è una cosa che apprezzo molto, soprattutto per la voglia messa in settimana di reagire immediatamente alla brutta sconfitta di sabato e riprendere da subito il cammino interrotto con Sant’Antimo”.

Successivamente l’Argento Olimpico si proietta sul match di domenica: ”All’andata siamo partiti forte, quella è stata una delle nostre migliori prestazioni, ma ogni gara è storia a sé. Loro vengono da un periodo dove non hanno raccolto punti e vorranno sicuramente ribaltare il trend negativo tenuto nelle ultime partite, ci aspettiamo una gara totalmente diversa da quella giocata a dicembre. Noi vogliamo fare uno step in avanti a livello di mentalità, qualità di gioco e di situazioni. Mi aspetto una partita molto combattuta”.

Gara da ex: "Tornare al PaladelMauro mi farà un certo effetto. Peccato vedere Avellino in queste categorie, sarà bello vedere la coccarda della Coppa Italia del 2008"

Sezione: Basket / Data: Sab 13 febbraio 2021 alle 11:33
Autore: Marco Costanza
Vedi letture
Print