La Scandone Avellino ha debiti per 20 milioni di euro. È quanto sarebbe emerso da un recente aggiornamento presso l’Agenzia delle entrate rivelato da SportChannel. Dei 20 milioni di debiti, 15 sono nei confronti dell’Erario. Oggi è previsto un incontro al Comune di Avellino tra l’amministratore giudiziario Dario Scalella, i legali, i commercialisti il Sindaco Gianluca Festa che, due estati fa si adoperò per il salvataggio della matricola e la ripartenza del club dalla Serie B, rifiutando la possibilità di ripartire con una nuova società dalla Serie A2. L’ingente massa debitoria rischia di rendere vano lo sforzo del primo cittadino.
Sezione: Basket / Data: Mar 01 dicembre 2020 alle 10:20
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
Vedi letture
Print