Dopo mesi di silenzi assordanti la Scandone Avellino sembra aver momentaneamente risolto i suoi problemi e saldato il lodo Jason Rich che bloccava il mercato e quindi è pronta per allestire l'organico per la Serie B.

Come è noto ormai da settimane, nn panchina resterà Gianluca De Gennaro, che curerà personalmente le scelte di mercato, con diversi elementi già contattati e pronti ad essere inseriti in roster. Come ribadito in una recente intervista, De Gennaro vorrebbe portare un pò di avellinesità in organico.  Secondo quanto riporta l'agenzia Spicchi d'Arancia, Avellino sta seguendo da vicino Alessandro Marra che era in A2 a Bergamo e Giampaolo Riccio che era a Costa d’Orlando. Inoltre, come ruolo di esterni piacciono Lorenzo D’Alessandro (SportLab Network), già a Omegna e a spasso dopo la sparizione di Caserta, e Dimitri Sousa, nella scorsa stagione prima a Caserta in A2 e poi a Monopoli in C Gold. Come ala, si parla insistentemente di un ritorno di Salvatore Parlato, che era alla Sangiorgese, avellinese puro sangue e pronto a fare anche da capitano. Si parla anche del veterano italo-argentino Franco Migliori, mentre come pivot si era pensato a Enzo Cuccarolo, ma la trattativa sembra essere saltata. Si pensa ora a Marco Maganza, ex Eurobasket Roma che si sta allenando con Udine. 

Sezione: Basket / Data: Sab 19 settembre 2020 alle 11:01
Autore: Marco Costanza
Vedi letture
Print