Torna alla vittoria la Scandone. Due successi in trasferta su due gare per Robustelli e verdi ora che tornano a sperare nella salvezza attraverso il playout. Alla palestra "Melvin Jones" di Monopoli, i lupi sempre in vantaggio nei quattro periodi ritrovano il morale e le certezze perse contro Catanzaro e Molfetta. Secondo scontro salvezza portato a casa dopo quello di Reggio. Sousa, Costa e Ani sono tre fattori decisivi per i lupi. L'EPC di Paternoster si è affidata al duo Botteghi-Stanzani nella prima parte ma non sono bastati. All'intervallo lungo il 41 a 49 per la Scandone non fa dormire sonni tranquilli a Robustelli. Il 9 a 29 aperto dei lupi nel terzo periodo fa il solco al match con il solo Torresi in casa Monopoli che ha cercato di limare il gap. Nel terzo quarto è un super Ani a trascinare Avellino verso il 58 a 70. Nell'ultimo quarto non accade nulla di rilevante con la Scandone che amministra e chiude il match sul 72-92. La mission salvezza continua. 

Sezione: Basket / Data: Dom 11 aprile 2021 alle 19:39
Autore: Alfonso Marrazzo
Vedi letture
Print