Avellino-Budoni, punti e speranze promozione passano dal Partenio-Lombardi. Presentazione gara e probabile formazione

14.04.2019 09:00 di Ugo De Mattia   Vedi letture
Avellino-Budoni, punti e speranze promozione passano dal Partenio-Lombardi. Presentazione gara e probabile formazione

La vittoria contro il Trastevere, nello scorso turno, ha permesso all'Avellino di staccare i laziali in classifica, conquistare il secondo posto solitario e recuperare terreno sul Lanusei, fermato sul 2-2 dal Città di Anagni. Non c'è sosta se non sulla vetta: sarebbe il caso di dirlo per i biancoverdi, che tra poche ore saranno chiamati a difendere il fattore Partenio-Lombardi e provare a recuperare altri punti nella corsa alla promozione diretta. Al cospetto della formazione guidata da Bucaro ci sarà il Budoni, fermo a quota 38 punti e alla ricerca di un risultato utile che permetterebbe di avvicinare l'obiettivo salvezza. 

Dando uno sguardo al campo, Bucaro deve fare i conti con una coperta piuttosto corta in difesa, complici le squalifiche di Morero e Parisi. Tra i convocati per la sfida ai sardi non figurano nemmeno gli infortunati Carbonelli e Rizzo, ormai ospiti fissi dell'infermeria, oltre al difensore Zullo, tenuto fuori per scelta tecnica. Recuperato invece Mithra, che offre al tecnico di origini siciliane qualche scelta in più sulle corsie esterne difensive. 

Nel 4-4-2 a trazione offensiva offerto da Bucaro, spazio a Viscovo tra i pali. In difesa Dondoni e Capitanio andranno a comporre l'inedita coppia di centrali, con Dionisi che si piazzerà a destra e Betti trasferito sulla corsia mancina. 

A centrocampo, in mediana spazio a Matute e Di Paolantonio, con gli inamovibili Tribuzzi e Da Dalt a cercare di creare superiorità numerica ed imprevedibilità sugli esterni.

In avanti panchina in vista per Alfageme e Sforzini, che saranno esclusi con l'intenzione di far quadrare il discorso under. Al fianco di De Vena dovrebbe così esserci il classe '99 Mentana.

Arbitrerà il match il sig. Marco Sicurello della sezione di Seregno. Il fischietto lombardo sarà coadiuvuato dagli assistenti Antonio Pizzi di Termoli e Marco Leonardo Pavone di Sesto San Giovanni. Calcio d'inizio alle ore 14:30 allo stadio "Partenio-Lombardi".

Probabile formazione

Avellino (4-4-2): Viscovo; Betti, Dondoni, Capitanio, Dionisi; Tribuzzi, Matute, Di Paolantonio, Da Dalt; Mentana, De Vena. All.: Bucaro.