Basket - Sassari umilia una Scandone già in vacanza, playoff più lontani, 105-84 il finale

14.04.2019 11:55 di Alfonso Marrazzo   Vedi letture
Basket - Sassari umilia una Scandone già in vacanza, playoff più lontani, 105-84 il finale

Dopo l’amaro martedì contro Trieste che è costata la panchina a Vucinic, coach Maffezzoli cerca la prima vittoria da head coach in casa di Sassari del beniamino Pozzecco.

Primo quarto - Avvio di forza di Avellino con Nichols che firma un primo mini brek di 2-8 per i lupi. Pozzecco chiama timeout. Dalla sospensione trova una tripla di Cooley. Avellino si ritrova con due liberi di Campani (5-10 al 4'). Ancora Cooley per i sardi, Avellino trova altre due triple prima con Sykes, poi con Filloy, massimo vantaggio (10-19 al 6'), nuovo timeout per il Poz. Polonara dimezza subito lo svantaggio, ma Avellino attacca bene il ferro e trova il punto numero 25 con Nichols. Ancora Polonara firma l'ultimo canestro del primo quarto. 23-30 al 10'. 

Secondo quarto - Subito tre punti per i padroni di casa con Thomas, bomba di D'Ercole, bomba di Polonara, Sassari è li (29-33 al 12'). Bomba anche per Sykes. Avellino prova l'allungo con Nichols che era sparito dalla contesa, ma Sassari con Gentile non ci sta, mini brek sassarese che si porta a cinque punti. Maffezzoli vuol parlarci su, timoeut Sidigas. Dal timeout subito l'inchiodata di Campani (38-43 al 18'). Pierre a bersaglio, Ndiaye fa zero su due ai liberi, tripla per Nichols. Avellino avanti a un minuto dalla fine 40-46. Due per Filloy, quattro per Cooley. Grande finale di quarto al Palaserradimigni con Sassari che con McGee si porta ad una sola lunghezza da Avellino. 47-48 al 20'. 

Terzo quarto - Sassari si porta avanti in due minuti con un brek di cinque a zero con McGee e Pierre. Canestro per Sykes, ma è un fuoco di paglia. Smith e Pierre chiudono un 10-2 di parziale che costringe Maffezzoli al brek forzato (57-50 al 25'). Avellino spende falli a raffica, già in bonus con un bel pò da giocare. Smith dalla lunetta apre il parziale, Avellino scivola a meno undici (61-50 al 37'). Dinamo sul velluto con Pierre e Thomas, Avellino non c'è. Dinamo che dilaga al 30' sul 79-65.

Ultimo quarto - Filloy subito tripla per i lupi. Poi Spissu e Harper (82-70 al 32'). Udanoh fuori partita, Cooley non perdona. Ci pensa Harper a tenere a galla Avellino con Nichols, anche se Sassari tiene bene il campo (89-76 al 35'). Fatale ai lupi un terzo periodo con soli 17 punti contro i 32 dei sassaresi che si stanno portando a casa una vittoria importante in ottica playoff. Bomba di Spissu, ora il passivo è umiliante (94-76 al 38'). Harper lascia la contesa per cinque falli. Pubblico in estasi dopo il 100esimo punto sassarese con Cooley mvp della partita. Il match finisce 105-84, Avellino nel baratro con la post season sempre più lontana.