Capuano: "Salvezza nostra all'80%, mettiamo un altro tassello. Di Paolantonio? Dovrà operarsi..."

25.02.2020 11:59 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Capuano: "Salvezza nostra all'80%, mettiamo un altro tassello. Di Paolantonio? Dovrà operarsi..."

Ezio Capuano ha presentato la sfida infrasettimanale contro la Paganese, in programma domani pomeriggio (ore 15) al Partenio-Lombardi. "Vincere domani significherebbe mettere un altro tassello per il discorso salvezza, attualmente nostra al 70-80%. Stiamo facendo qualcosa di davvero importante, viste le premesse. Suderemo la maglia fino all'ultima giornata, giocando come se fosse ogni volta la partita della vita, perché in questo campionato può davvero succedere di tutto. Sia chiaro, una volta centrato l'obiettivo salvezza di certo non andremo in vacanza".

Sull'avversario e sulle defezioni: "La Paganese è forte, una squadra quadrata, che difende basso e sta disputando un ottimo campionato. Noi arriviamo alla partita con diversi calciatori assenti, alcuni di questi fermati da una decisione discutibile del giudice sportivo (Alfageme e Pozzebon, ndr). Cosa è accaduto? C'è stata una reazione per un fallo su Parisi, che ha il labbro spaccato, si è accesa una rissa e alla fine hanno squalificato due dei nostri e nessuno del Rende. Non mi sembra una cosa giusta".

Sui singoli: "Andrà in campo una squadra equilibrata, cercheremo di regalare un'altra soddisfazione ai tifosi. E' un peccato non avere la Curva Sud al nostro fianco neppure domani pomeriggio, ma comprendo la loro posizione. Ci sono alcuni acciaccati e gente che gioca con le infiltrazioni, come Di Paolantonio che si trascina un infortunio al ginocchio e a fine stagione dovrà operarsi. Si sta sacrificando in questo modo, pur essendo in scadenza di contratto. Ha la mia stima, ma per i prossimi rigori valuterò cosa fare. Domenica aveva detto che avrebbe calciato Micovschi...".

Sulla società: "C'è gente che sta lavorando per risolvere la questione, io penso esclusivamente al campo".