San Tommaso sconfitto 3-2 dal Palermo ma in campo a testa alta

08.09.2019 18:29 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net
San Tommaso sconfitto 3-2 dal Palermo ma in campo a testa alta

Termina con una sconfitta la prima, storica apparizione del San Tommaso al 'Barbera' contro il Palermo, la sconfitta con onore. Gli irpini si arrendono infatti 3-2 ai più quotati avversari ma forse, con un po' di attenzione in più nel primo tempo, avrebbero anche potuto strappare un risultato diverso. Evidentemente, nonostante le parole del mister alla vigilia, gli uomini di Liquidato hanno accusato eccome l'emozione all'esordio, davanti a circa 16 mila spettatori, e i rosanero sono partiti a razzo. Dopo appena 8' minuti rete del vantaggio con Ricciardo che di testa buca Casolare. Al 23' cross di Felici da destra e Kraja rasoterra raddoppia. Passa una manciata di minuti e ancora Ricciardo approfitta di un'indecisione della rtroguardia irpina e chiude in pratica la partita.

Nel secondo tempo il Palermo è ormai pago mentre il San Tommaso si scuote e accenna una reazione. Al 69' Tedesco con un gran tiro dalla distanza accorcia le distanze. Felici va vicino al 4-1 ma Casolare fa buona guardia. A tempo ormai scaduto arriva così anche il secondo gol irpino, grazie a un autogol di Accardi. Finisce comunque tra gli applausi del pubblico siciliano per un'esperienza che i calciatori del San Tommaso non dimenticheranno per molto tempo. Così come i tifosi del Grifone.