focus

Avellino, negli anni 2000 mai una vittoria a Teramo: due pareggi e due sconfitte

Il big match del girone C di lega pro, valido per la penultima giornata di andata, vedere la sfida tra Teramo e Avellino. Una partita che vale il terzo posto, visto che le due squadre fanno parte del gruppone a quota 27 punti alle spalle di Bari e...

Marco Costanza

Il big match del girone C di lega pro, valido per la penultima giornata di andata, vedere la sfida tra Teramo e Avellino. Una partita che vale il terzo posto, visto che le due squadre fanno parte del gruppone a quota 27 punti alle spalle di Bari e Ternana.

Per gli uomini di Braglia, la gara di Teramo è un altro tabù da provate a sfatare. Infatti, i lupi negli anni 2000, hanno trovato nella trasferta di Teramo sconfitte o al massimo pareggi. In quattro incroci in terra abruzzese, dal 2000 ad oggi, due pareggi e due vittorie per i padroni di casa.Tutti i precedenti, ovviamente in Lega Pro (Serie C).

Il primo incrocio risale al 13 aprile 2003, campionato di serie C, una delle ultime giornate di campionato con l'Avellino di Vullo in lotta nel testa a testa con l Pescara e il Teramo comunque in lotta per i playoff. Finì 3-1 per i padroni di casa, targato Pepe (doppietta) e Motta. Per l’undici irpino rete di Capparella. Nonostante quel ko, che minò le ambizioni dei lupi, l'Avellino riuscì a vincere quel campionato nella storica gara di Crotone poche settimane dopo. Nel confronto del 28 novembre 2004, con l'Avellino reduce dal campionato di Serie B e dalla retrocessione targata Zeman, finì con uno 0-0 scialbo di emozioni e spettacolo. Segue un altro pari datato 22 ottobre 2006 per 1-1 con Myrtaj che sblocca e Biancolino che risponde.

L’ultimo incontro è datato 19 gennaio 2020 e una rete di Bombagi al 90′ condanna l’Avellino alla sconfitta nella gara valida per il ventiduesimo turno del campionato scorso, Insomma, Teramo altro campo da provare violare per sfatare un altro tabù per i lupi.