Dott. Esposito: "Charpentier, tra 10 giorni nuovo controllo. Dipende dalla lesione al crociato..."

10.12.2019 17:52 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
Dott. Esposito: "Charpentier, tra 10 giorni nuovo controllo. Dipende dalla lesione al crociato..."

In conferenza stampa, il medico sociale dell'Avellino, il dottor Gennaro Esposito, ha riferito l'infortunio di Gabriel Charpentier e i possibili tempi di recupero.

L'esito della risonanza magnetica non lascia presagire nulla di buono. Charpentier ha rimediato il distacco della capsula meniscale del PAPI, una distrazione del legamento con abbondante versamento, la lesione del corno posteriore del mediale e una possibile lesione del crociato anteriore.

“Tra dieci giorni si sottoporrà a una nuova risonanza magnetica. Se dovesse essere confermata la lesione di oltre un terzo del legamento crociato, dovrà sottoporsi a intervento chirurgico. Altrimenti andremo avanti con le terapie". I tempi di recupero partono dal mese e mezzo senza lesione, ai sei mesi (stagione finita) con la lesione al crociato.