L'Avellino fa scacco matto alla Turris con una prestazione più che positiva, mostrando cinismo e una particolare verve offensiva. I lupi portano avanti la serie utile (7 punti in 3 gare) sfoderando un Tito in serata di grazia: straordinaria doppietta con due saette che Perina neppure vede partire. 

Russo ha disegnato calcio, mettendo in apprensione la difesa corallina dal primo al 94esimo, con tanto di assist per il gol di testa di Gambale, che ha retto sulle sue spalle il peso del tridente d'attacco, sfiorando anche la doppietta. 

In difesa, Auriletto è stato quasi perfetto, Moretti dopo un primo tempo in affanno su Maniero è riuscito a contenere l'ex biancoverde, che aveva riaperto la partita. Molto bene anche Rizzo e Maisto, che hanno giocato con personalità. 

Sezione: Focus / Data: Dom 04 dicembre 2022 alle 19:25
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
vedi letture
Print