Gardini (tecnico Lanusei): "L'Avellino può vincerle tutte, stanchezza fisiologica a questo punto"

01.03.2019 15:15 di redazione TuttoAvellino Twitter:   articolo letto 1400 volte
Gardini (tecnico Lanusei): "L'Avellino può vincerle tutte, stanchezza fisiologica a questo punto"

Continua la marcia di avvicinamento, anche mediatica, al turno di domenica prossima che vedrà tra le altre anche il big match Latte Dolce-Lanusei. "Per la Sardegna è una grande soddisfazione, due sarde prima e seconda si giocano il campionato ed è un onore per tutta la regione - ha detto il tecnico Aldo Gardini a Radio Punto Nuovo -. Abbiamo perso una partita storta a Cassino, ci siamo allenati poco, ma non sono scuse. Quando ho detto che la squadra è stanca penso sia normale per tutto il campionato arrivati a questo punto, non possiamo essere in forma come nei primi mesi. Andremo a giocarci la partita come sempre poi quel che succede succede. Siamo la seconda squadra piu' giovane del campionato e a Cassino abbiamo sbagliato la prima partita del nostro campionato.

L'Avellino è partito per vincere ma ha calciatori abituati a vincere e che hanno calcato altri palcoscenici, il Lanusei è primo e ora siamo sempre sotto pressione ma abbiamo tanti ragazzi mai stati in questa situazione o addirittura in questa categoria. Abbiamo degli scontri diretti importanti ora che possono determinare il prosieguo della stagione. L'Avellino è molto temibile e può vincerne 9 su 9, ma noi non abbiamo paura si sbagliare. Faremo il massimo ma se l'Avellino le vince tutte e il Lanusei ne pareggia e ne perde una arrivano a pari punti. Poi le partite vanno giocate e tutto può succedere. Per fortuna ci sarà poi la sosta che farà bene a tutti.

Anche le trasferte sul continente ci stancano maggiormente, ci vuole un'ora solo per arrivare all'aeroporto di Cagliari, poi hai l'hotel, il trasferimento, la partita, il viaggio di rientro... ogni trasferta vale doppio per noi".