Mariotti, tecnico del Monterosi: "Ci aspetta una sfida bella e dura. I giochi non sono ancora decisi"

21.02.2019 14:30 di Domenico Fabbricini Twitter:   articolo letto 683 volte
Mariotti, tecnico del Monterosi: "Ci aspetta una sfida bella e dura. I giochi non sono ancora decisi"

Marco Mariotti, tecnico del Monterosi, a SportChannel214 ha analizzato la sfida del Partenio di domenica: "La stiamo preparando come sempre, come le altre. Andremo in casa di una delle più forti e la grande favorita del campionato, in uno stadio importante davanti a un pubblico importante. La stiamo preparando bene ma col sorriso come sempre. Abbiamo qualche assenza ma noi abbiamo una buona rosa composta da 20 ragazzi giovani e interessanti, queste partite vanno vissute con intensità e uno-due assenze non cambiano niente, non ci devono essere scuse o alibi, chi è pronto a giocare dovrà godersela e giocarla al 100%. Se dai il massimo, se gli altri sono più forti lo accettiamo, dovremo avere questo approccio in una gara così bella. Mi aspetto un Avellino molto forte, vengono da una sconfitta, sanno che se vogliono puntare al campionato come è giusto che sia, non devono più sbagliare per cui sarà difficile anche dal punto di vista mentale. Il campionato? E' tutto aperto, l'Avellino ha 7 punti di distacco ma ci sono 30 punti in palio, sicuramente dovrà sbagliare poco o nulla da qui in poi".