Il tecnico del Modena Walter Novellino ha commentato la sconfitta dei suoi contro la squadra di Rastelli ai microfoni di Radio Punto Nuovo: “Sapevamo come gioca l’Avellino, una squadra quadrata dove Castaldo fa la differenza. Oggi è stata una sconfitta pesante per noi ma credo che qualcosa non è stato equo nelle decisioni arbitrali. Nel secondo tempo la squadra ha risposto perché a me piace creare la situazione e volevo creare la superiorità numerica in particolare dalla parte di Luppi.

Loro hanno segnato due gol con il primo in netto fuorigioco. Non voglio lamentarmi, complimenti all’Avellino che può arrivare fino in fondo perché ha gli uomini per farlo e il carattere giusto".

Sezione: L'Avversario / Data: Sab 08 novembre 2014 alle 18:15
Autore: Stefano Bentivogli
vedi letture
Print