Giornata di conferenza stampa anche in casa Entella, dove parla l'allenatore dei biancazzurri Luca Prina: "Il girone di andata è fatto di 21 partite e di queste sfide ne giocheremo 12 compresse in 40 giorni. Ne abbiamo giocate prima sei in 20 giorni e ora ne avremo altre sei in 15 giorni. Sicuramente sotto questo aspetto siamo stati penalizzati eccessivamente, ma il nostro obiettivo nonostante questo non cambia. In queste prime giornate ci stiamo comportando davvero bene.

Domani giocheremo davanti al nostro pubblico e cercheremo di fare risultato. Riguardo all'Avellino credo che dobbiamo avere rispetto per questa squadra, ma non ci faremo intimorire. La rosa è composta da giocatori importanti per la categoria e ha alle spalle una società importante. Quest'anno stanno confermando quanto di buono fatto in passato e per questo penso che possano raggiungere i play-off. Tra tutti gli avversari affrontati penso che l'Avellino sia tra i più duri. Potrebbe essere paragonato al Frosinone, anche se il gruppo è dotato sicuramente di maggiore esperienza".

Sezione: L'Avversario / Data: Ven 28 novembre 2014 alle 15:51
Autore: Ugo De Mattia
vedi letture
Print