Cavese, rescisso il contratto con un attaccante vittima di insulti razzisti

10.12.2019 17:27 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com
Cavese, rescisso il contratto con un attaccante vittima di insulti razzisti

La Cavese ha risolto il contratto dell'attaccante Massimo N'Cede Goh. 

L'atleta, lo scorso novembre, subito dopo il caso più popolare capitato a Mario Balotelli, aveva denunciato a mezzo social di essere stato destinatario di insulti razzisti contro il Catanzaro. Goh ha disputato appena tre gare di campionato e una di Coppa Italia con la maglia dei metelliani.