le altre di lega pro

Fresco (pres. Virtus Verona): “Con questa situazione l’ASL neanche domani ci farà partire”

Sale a tredici il numero dei contagiati in casa Virtus Verona e di conseguenza come riferisce l'Arena torna a forte rischio la gara contro la Triestina, valida per il primo turno dei playoff, che sarebbe in programma domani,...

Marco Costanza

Sale a tredici il numero dei contagiati in casa Virtus Verona e di conseguenza come riferisce l'Arena torna a forte rischio la gara contro la Triestina, valida per il primo turno dei playoff, che sarebbe in programma domani, già dopo un primo rinvio. "Con questa situazione la Ulss non intende farci partire - spiega il tecnico e presidente virtussino Luigi Fresco - ad oggi l'ipotesi che va per la maggiore è un ulteriore rinvio fissato per mercoledì diciannove.Oppure un'altra pista percorribile è che la Triestina venga a giocare qui a Verona. Al momento ho a disposizione quattordici giocatori, la situazione evolve nel giro di poche ore, noi siamo vigili. Meglio domenica o mercoledì prossimo? Mi vanno bene entrambe le date - glissa Fresco - la linea della società è di riporre la massima fiducia nelle istituzioni competenti. Attendiamo il responso della Ulss e ci comporteremo di conseguenza, com'è logico e corretto che sia". Questo quanto riporta Tuttoc.com.