Un club avversario del San Tommaso nel girone I di Serie D si è svegliato con una brutta notizia. Come riporta Stadio News, Domenico Cottone, presidente del Marsala, è finito agli arresti domiciliari e dovrà rispondere dell’accusa di peculato, attività finanziaria abusiva e riciclaggio. È finita sotto accusa la gestione di una sala giochi di proprietà di Cottone.
Sezione: Le altre di serie D / Data: Sab 09 maggio 2020 alle 12:02
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
Vedi letture
Print