Avellino-Bari 1-0, le pagelle: Dionisi invalicabile, Viscovo provvidenziale. E segna sempre De Vena!

19.05.2019 17:07 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Avellino-Bari 1-0, le pagelle: Dionisi invalicabile, Viscovo provvidenziale. E segna sempre De Vena!

L'Avellino cala il dodicesimo successo consecutivo e batte di misura il Bari. Segna sempre De Vena, Viscovo miracoloso su Simeri. Dionisi insuperabile, Alfageme in ombra. Le pagelle di Avellino-Bari 1-0. 

 

Viscovo 7 – Superlativo sulla bordata di Simeri, deviata sulla traversa. Un po’ impreciso nelle uscite alte, ma si è fatto abbondantemente perdonare con la parata che vale la vittoria.

Betti 5.5 – Attento per quasi tutta la partita, si fa soffiare palla da Liguori che per poco non pareggia. In difficoltà nell'uno contro uno con Floriano. 

Dionisi 7 – Un muro invalicabile. I palloni alti sono tutti i suoi, perfetto in anticipo e sempre preciso negli interventi. Becca un giallo per eccesso di foga, ma si prende la palma di migliore in campo.

Morero 6 – Ammonito e acciaccato, lascia il campo nell’intervallo dopo aver sofferto leggermente Simeri. 

(1' st Dondoni 5.5 – In difficoltà sul forcing barese. In tandem con Betti perde di vista Liguori. Non dà sicurezza al reparto con l’uscita di Morero).

Parisi 6.5 – Parte forte e serve un paio di palloni invitanti al termine di galoppate senza soluzione di continuità. Nella ripresa abbassa i giri al suo motore.

Tribuzzi 6 – Appannato rispetto alle sue solite prestazioni. Nel primo tempo vede pochi palloni, nella ripresa cresce d’intensità.

Gerbaudo 6 – Parecchi palloni persi nella prima frazione. Soffre il poco utilizzo nella seconda parte della stagione, ma nella ripresa carbura e migliora. 

(39' st Carbonelli sv).

Di Paolantonio 6.5 – Per tre volte calcia sopra la traversa da buona posizione, poi serve il cross per il gol di De Vena. Dimostra di saperci fare palla al piede.

Da Dalt 6 – Meglio nel primo tempo, quando ara la fascia sinistra in coppia con Parisi. Solita staffetta a metà ripresa con Ciotola.

(23' st Ciotola 6 – Mezz’ora di grande sacrificio, dà pure una mano in difesa chiudendo su Simeri e compagni).

Alfageme 5.5 – Sulla falsa riga delle ultime prove. Mentalmente non si accende mai e spreca un paio di buone occasioni. L’arbitro gli annulla un gol nella ripresa per fuorigioco. 

(32' st Sforzini 6 – Fa a sportellate con i difensori avversari e aiuta il cronometro a scorrere con più velocità).

De Vena 7 – Segna sempre lui. Ventiduesimo gol stagionale, la sua zampata vale la vittoria sul Bari e un pezzo di qualificazione alle semifinali di Poule Scudetto.

(23' st Buono 6 – Si piazza davanti alla difesa e recupera palloni facendo ripartire la squadra).

All.: Bucaro 6.5 – Il suo Avellino non si ferma più. Dà fiducia ai titolari e ottiene un successo prestigioso.