L'Avellino conquista la sesta vittoria di fila, senza subire reti, battendo 2-0 la Paganese. Dossena perfetto, Aloi è chirurgico, Fella spacca in due la partita. Le pagelle di Avellino-Paganese 2-0. 

Pane 6 - Stavolta rimane inoperoso e deve prestare attenzione solo su un paio di palloni alti piovuti nella sua area di rigore. 

L. Silvestri 6.5 - Preciso in difesa, prova a farsi vedere anche nell'area della Paganese ma gli manca il guizzo. Annulla, però, Diop e Guadagni e neppure Raffini gli scappa mai. E c'era un fallo da rigore, su di lui, nel primo tempo.

Dossena 7 - Non era facile sostituire Miceli, ma in una retroguardia plasmata sulla solidità è facile entrarci e fare bene. Perfetto nelle chiusure, schermo protettivo davanti a Pane, la Paganese non arriva mai negli ultimi venti metri. Gran prova. 

Illanes 6.5 - Si conferma sui livelli toccati nelle precedenti partite. Solido e determinato, mai una sbavatura. 

Ciancio 6 - Meno reattivo del solito, complice qualche accenno di stanchezza. Ma il suo contributo alla causa non manca mai, soprattutto in fase di spinta.

Aloi 7 - Senza il gol sarebbe stato ugualmente il migliore in campo assieme a Dossena. Ci mette lo zampino piazzando un rasoterra chirurgico alle spalle di Baiocco, chiudendo a doppia mandata la partita. Trottolino imprevedibile, con la fascia da capitano stretta intorno al braccio. 

Carriero 6.5 - Meno incisivo, ma comunque sul pezzo fino a conquistarsi il rigore decisivo. Ricuce gli strappi e aiuta i compagni. Quasi pesca il jolly con un tiro dalla distanza deviato in corner da Baiocco.

Tito 6 - Come Ciancio alterna buone cose a momenti di stallo, durante i quali non perde mai la bussola. 

(42' st Rizzo sv).

De Francesco 6 - Con l'Avellino in difficoltà nello scardinare la difesa azzurrostellata è lui a provare due volte la conclusione, la seconda, a cinque metri dalla porta, gli viene rimpallata da Bramati. 

(28' st Adamo 6.5 - Importante, fa espellere Volpicelli e a quel punto l'Avellino mette in ghiaccio la partita). 

Santaniello 5.5 - Appannato. Prevedibile nelle giocate e mai seriamente pericoloso dalle parti di Baiocco. 

(21' st Maniero 6.5 - Non è al top, ma quanto basta per battere il rigore e sbloccare l'incontro. Sangue freddo nel momento decisivo dell'incontro).

Bernardotto 5.5 - Si barcamena tra i difensori avversari, ma al di là di una conclusione deviata e di un colpo di testa sul fondo, fa poco. 

(21' st Fella 6.5 - Entra e cambia la partita. Sfiora il vantaggio con un tiro dalla distanza e pressa come un forsennato).

All.: Braglia 7 - Anche quando le cose non si mettono nel verso giusto, la sua squadra non perde mai la calma. E ora il sogno primo posto non è più un'utopia.

Sezione: Le pagelle / Data: Dom 07 marzo 2021 alle 19:40
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
Vedi letture
Print