Paganese-Avellino 3-1, le pagelle: difesa terrificante, Charpentier unico vero terminale offensivo

13.10.2019 19:38 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Paganese-Avellino 3-1, le pagelle: difesa terrificante, Charpentier unico vero terminale offensivo

L'Avellino cade al tappeto, battuto nella ripresa da una Paganese cinica e più in palla. Difesa terrificante, errori su ogni gol preso. Charpentier a 19 anni regge il peso dell'attacco: ma Albadoro e Alfageme dove sono? Le pagelle di Paganese-Avellino 3-1. 

Abibi 5.5 – Mezzo punto in meno per le tre reti subite. Sul secondo gol avrebbe potuto fare meglio, magari spostandosi prima sul secondo palo. Ma non ha grosse responsabilità, soprattutto sul tuffo di Scarpa e sul tiro di Calil.

Zullo 5 – Crolla assieme ai compagni di reparto, pur avendo le colpe minori. Buon primo tempo, troppi sbandamenti nella ripresa, quando la Paganese ha impresso l’accelerata decisiva.

Morero 5 – E’ scalato su Alberti, lasciando un vuoto riempito dal tuffo di Scarpa. Da lì è iniziata un’altra partita per il capitano, brillante e attento nel primo tempo.

Laezza 5 – S’è perso Scarpa nell’azione del pareggio azzurrostellato. Come Morero, dopo un buon primo tempo è crollato al tappeto. Ha provato a rifarsi con una serpentina palla al piede fino all’area della Paganese, ma non è bastato.

Celjak 4.5 – Ha ballato quando è entrato Perri, che ha servito l’assist per il gol di Scarpa e segnato il momentaneo 2-1. Da incubo la ripresa.

De Marco 5 – Irruento e poco consistente. Ammonito, lascia il campo nella ripresa senza lasciare grosse tracce di sé.

(23' st Palmisano 5.5 – Inesperto, lanciato nella mischia nel momento migliore della Paganese. Dopo pochi secondi era già ammonito. Ma la colpa non è sua, se fino a giugno giocava in Eccellenza).

Di Paolantonio 5.5 – Dai suoi piedi passano quasi tutti i palloni, peccato che ne sbaglia parecchi. Non è il calciatore ammirato nelle prime uscite di campionato, dal Bisceglie in poi è un altro Di Paolantonio.

Rossetti 5 – Forse non è al meglio della forma, fatto sta che alterna buone prove ad altre incolori, come queste. Dura un’ora, poi esce dal campo.

(14' st Silvestri 5.5 – Di lui si ricorda un tentativo di veronica sull’assist di Micovschi. E basta). Micovschi 6 – Ha responsabilità sul gol di Scarpa, anche se non era lui il diretto marcatore dell’attaccante. A sinistra può far partire cross pericolosi, uno di questi viene sprecato da Albadoro.

(34' st Parisi 6 – Tanta buona volontà, si salva dalla debacle).

Charpentier 6 – Secondo gol in maglia biancoverde. A 19 anni regge da solo il peso dell’attacco, visto che Albadoro e Alfageme continuano a latitare sotto porta.

Albadoro 5.5 – Nel primo tempo si impegna, manca il colpo del 2-0, ma è bravo Baiocco ad annullargli la conclusione in porta. Nella ripresa si assenta fino al cambio. 

(14' st Alfageme 5 – AAA Cercasi Alfageme disperatamente. Un colpo di testa sul fondo, poi sparisce tra i difensori della Paganese e fa poco per riemergere).

All.: Ignoffo 5 – Nel primo tempo tiene l’avversario, ma dopo l’1-1 si nota tutta la paura di perdere, partita e posto di lavoro. I cambi non convincono, magari Karic avrebbe potuto creare più pericoli di Parisi. Ha pensato a salvare il pareggio ed è rimasto fregato.