Il centrocampista del Bari, Raffaele Bianco, ha parlato in conferenza stampa del finale della stagione regolare e delle possibili avversarie ai play off: “Sono d'accordo col mister, queste cinque partite devono essere il preludio a un grandissimo play off. Mi è capitato di vincerli da quarto o quinto in classifica e se ci arrivassimo dopo cinque vittorie avremo uno slancio diverso. A gennaio la squadra è stata rivoltata e un gruppo non si forma in un mese o quantomeno a me non è mai capitato. Al momento non siamo ancora una squadra, ma questo non vuol dire che siamo un disastro, solo che serve tempo per trovare continuità e diventare granitici come potremmo essere. Carrera? Ci stimola e ci massacra, ci ha messo davanti alla realtà di una squadra che non sta facendo le cose per bene e ha toccato le corde che doveva toccare. - conclude Bianco come riporta Tuttobari.com - Sto seguendo gli altri gironi. Le più forti sono nel Girone B come rosa e per come sono strutturate, dal Perugia al Sudtirol. Il Girone A lo vedo più debole, tranne l'Alessandria che come ogni anno è di tutto rispetto. Ma dobbiamo concentrarci su di noi, al modo in cui arriviamo ai play off".

Sezione: News / Data: Mer 31 marzo 2021 alle 09:00
Autore: Marco Costanza
Vedi letture
Print