"Caso ripescaggi: quattro società scrivono a Mattarella". Titola così la Gazzetta dello Sport odierna, che parla della questione ancora aperta tra Serie B e C. "Dopo l'esito del Tribunale Federale, che ha respinto come "inammissibili" i ricorsi contro il blocco dei ripescaggi in Serie B, Ternana, Siena, Pro Vercelli e Catania sono pronte a rivolgersi al presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

L'istanza è pronta e sarà inviata stamani al Quirinale. Le quattro società chiedono al capo dello Stato di promulgare al più presto il Decreto Sicurezza, con la parte relativa alla riforma della giustizia sportiva per le controversie sulle ammissioni ai campionati", si legge.

Sezione: News / Data: Mer 03 ottobre 2018 alle 11:45
Autore: Ugo De Mattia
vedi letture
Print