Avellino piega Nanterre 84-75 al Pro Stars di Angers

13.09.2018 21:43 di Alfonso Marrazzo  articolo letto 1120 volte
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
Avellino piega Nanterre 84-75 al Pro Stars di Angers

La Scandone di Vucinic batte Nanterre prendendosi una piccola rivincita dopo i ko con la squadra francese in Champions. In evidenza Green e Costello che guidano gli irpini al successo in attesa di affrontare domani Le Mans. Skyes è il primo marcatore di serata poi i francesi con Invernizzi e Gamble mettono il naso avanti. Nella prima frazione però, sale in cattedra anche Lollo D'Ercole che mette due triple. Nichols e il giovane Sabatino vanno a referto nel finale del primo tempo che vede Avellino condurre per 25-22.

Nel terzo periodo si vede anche Norris Cole, ma un risentimento muscolare non lo fa esprimere al meglio. Nanterre con Senglin e Konate, venticinque punti in due a cavallo tra il 18' e il 30' provano a dare la via di fuga ai transalpini ma è un fuoco di paglia perchè Costello e Caleb Green che compongono il resto del quintetto con Sykes, Cole e D’Ercole sulle linee perimetrali fanno la differenza tagliando a fette la difesa. Solo Waters ed Invernizzi cercano di limitare il passivo negli ultimi cinque minuti, passivo che incrementa sempre più nel mezzo dell'ultimo periodo con lo scatenato Costello che a referto a fine gara chiuderà con ventuno punti personali. Avellino che domani alle 21 affronterà Le Mans già avversario in Eurolega nella stagione 2008-2009.