Sacripanti: "Non dobbiamo demoralizzarci, ma unirci ancora di più. La serie è lunga"

14.05.2018 10:40 di Ugo De Mattia  articolo letto 365 volte
Sacripanti: "Non dobbiamo demoralizzarci, ma unirci ancora di più. La serie è lunga"

È la Dolomiti Energia Trentino ad aggiudicarsi Gara-1 dei quarti di finale di Playoff per  77-79. La Sidigas Avellino scenderà nuovamente in campo martedì 15 maggio per Gara-2, ancora al PalaDelMauro alle ore 20.45. Questo il commento di coach Sacripanti nella conferenza stampa post-partita:

“Dispiace aver perso un match che abbiamo condotto per quasi tutto il tempo. La partita l’abbiamo buttata via noi, pagando qualche errore di troppo commesso nel terzo quarto e gli ultimi 5’ difensivi si sono rivelati problematici. Complimenti a Trento che è stata brava a crederci fino alla fine e a metterci più energia: sappiamo che questa è una squadra che non molla mai, che lotta e che mette tanto agonismo per tutti i 40 minuti.

Adesso occorre ripartire da qui e fare il possibile per correggere gli errori che si sono visti in campo questa sera. La serie è lunga e non dobbiamo demoralizzarci, ma unirci ancora di più.

Bene Auda, che è riuscito a giocare facendo le cose giuste. Speriamo che sia lui che Alex, che ha avuto qualche problema stasera nelle chiamate dei giochi, riescano ad integrarsi ancora meglio nelle prossime partite”.