Scandone sempre ultima: la Geko vince il derby

10.11.2019 20:29 di Alfonso Marrazzo   Vedi letture
Scandone sempre ultima: la Geko vince il derby

Scandone in casa del Geko Sant'Antimo per la rivalsa. Dopo la turbolenta settimana, coach De Gennaro ha chiesto ai suoi il pronto riscatto in terra partenopea.

De Leo apre i giochi con una tripla. Sant'Antimo a bersaglio con Sergio e Matrone, Erkamaa, con ancora De Leo tengono la Scandone in partita rispondendo colpo su colpo. Provenzani prova a dare il primo strappo alla partita, ma poi commette già due falli. Erkmaa a canestro. Bianco e Sergio firmano il 20-15 del 10'.

Sant'Antimo on fire subito con Smorra. Izzo arrotonda per la Geko. Scatto avellinese con Rajacic. Scandone che resta in partita con otto punti da recuperare. Allungo di Sergio. Timeout per De Gennaro. Marzaioli trova due liberi, ma Sant'Antimo trova grandi canestri con Sergio e Smorra. Parzialone per i napoletani che affossano i lupi che con Erkmaa prima e Mengue dopo cercano di limare il gap. 44-29 al 20'. 

Poker di punti per Mengue che prova a prendere per mano Avellino. Terzo fallo per Matrone, ma Geko sempre saldamente in vantaggio. Anche Sergio è a quota tre falli, Mengue sigla il meno dodici (48-36), Marzaioli con altri quattro di fila con il canestro di Carnovali chiudono  il 30' sul 58-46 Scandone in gara in attesa del quarto decisivo. 

Due liberi per Matrone, due per Erkmaa. Sergio da tre annichilisce i lupi. Anche Gambarota trova il bersaglio grosso, Sant'Antimo dalla panchina trova punti pesanti. Per la Scandone ci prova Marzaioli. Avellino a cinque minuti dal termine a dieci punti da recuperare (68-58). Izzo e Gambarota affossano Avellino. Scandone sempre più ultima. Sant’Antimo vince 81-70.