Non nasconde la sua soddisfazione al termine del match vinto contro Cantù il coach della Sidigas Nenad Vucinic. Commenta così il boato dei suoi che hanno annientato i brianzoli per 9-81: "Vittoria mai messa in discussione e costruita nel primo tempo. Ovviamente c'è ancora molto e tanto da lavoarre soprattutto nell'aspetto difensivo".

Out Campogrande, il coach spera di vederlo in campo la settimana prossima: "Non dovrebbe essere nulla di grave, ma siamo in attesa del responso medico". Tra 48 ore arriva Novgorod: "Ci aspettano altri 40' di fuoco e con cestisti che dovranno fare gli straordinari, ci sarà spazio anche per coloro che non sono entrati oggi come Spizzichini e Sabatino".

Sezione: Basket / Data: Sab 06 ottobre 2018 alle 20:18
Autore: Alfonso Marrazzo
vedi letture
Print