calcio minore

Promozione – Fc Avellino, Nicastro: “Vogliamo i playoff in casa”

Promozione – Fc Avellino, Nicastro: “Vogliamo i playoff in casa”

Lunga analisi del portiere dell'Fc Avellino Carmine Nicastro. Il calciatore di Bagnoli traccia un bilancio sia personale, che di squadra. "Dopo la finale dell'anno scorso ci siamo ritrovati tutti più motivati e compatti...

Alfonso Marrazzo

Lunga analisi del portiere dell'Fc Avellino Carmine Nicastro. Il calciatore di Bagnoli traccia un bilancio sia personale, che di squadra.

"Dopo la finale dell'anno scorso ci siamo ritrovati tutti più motivati e compatti rispetto al campionato passato, quella partita persa per degli episodi molto contentestabili e giocata alla pari contro una squadra che sulla carta doveva essere nettamente superiore ci ha dato la consapevolezza di essere un grande gruppo con una grande società alle spalle. Sapevamo che il campionato che stava per iniziare sarebbe stato forse più complesso per noi, non essendo più una sorpresa ma una grande realtà. Abbiamo iniziato con mister Tropeano che ritengo un grandissimo allenatore con delle idee molto valide, che forse avevano bisogno di più tempo per realizzarsi ma come spesso capita in squadre che vogliono lottare per traguardi importanti non è molto il tempo a disposizione, cosi il cambio e il ritorno di mister De Luca che ha portato compattezza e molti punti in classifica, per poi separarci di nuovo a causa di varie problematiche".

"Stiamo facendo anche quest'anno nonostante la giovane età della rosa un grandissimo torneo, continua Nicastro, abbiamo sbagliato forse troppi match chiave per poter puntare a qualcosa in più ma ci siamo sempre ripresi alla grande continuando a viaggiare nelle zone nobili della classifica. Il mio campionato era iniziato alla grande per poi dovermi fermare a causa della rottura del quinto metatarso del piede sinistro nella partita con il Manocalzati, un infortunio che ha condizionato molto anche il mio ritorno in campo, dovendo giocare spesso con il dolore o sotto antidolorifici, ma che piano piano si sta risolvendo. La società come ben sapete aveva provato ad effettuare il ripescaggio a inizio anno per l'eccellenza ma non essendo riuscita in questo intento ha comunque impiegato grandi sforzi per formare una buonissima squadra, ripartendo dalla maggior parte dei ragazzi che un anno fa avevano effettuato quasi un miracolo sportivo, aggiungendo giocatori di grande livello come: Gigi Cinque, Mattia Tuccia, Michele Albino e Nunzio Ucciardo. Nonostante le difficoltà incontrate durante l'anno credo che l'obbiettivo resti quello di provare a far meglio dell'anno scorso, cercando di arrivare a giocare i playoff magari disputandoli in casa".