Avellino-Bari: ora la Poule Scudetto: al Partenio-Lombardi è antipasto di C. Presentazione gara e probabili formazioni

19.05.2019 09:00 di Ugo De Mattia   Vedi letture
Avellino-Bari: ora la Poule Scudetto: al Partenio-Lombardi è antipasto di C. Presentazione gara e probabili formazioni

Raggiunta la missione promozione per l'Avellino, con la vittoria conquistata nello spareggio di Rieti contro il Lanusei, per i biancoverdi adesso è tempo di Poule Scudetto. La squadra di Bucaro ospiterà a partire dalle ore 15 il Bari, vincitore del Girone I di Serie D e inserito insieme agli irpini e al Picerno nel Gruppo 3. Giusto una settimana fa, mentre l'Avellino superava 2-0 il Lanusei, i pugliesi pareggiavano 0-0 al San Nicola contro il Picerno. Un punto a testa per le due compagini, con l'Avellino che si prepara ad affrontare la prima sfida valevole per la conquista dello Scudetto di Serie D.

Nonostante i festeggiamenti e le celebrazioni degli ultimi giorni, i biancoverdi avranno intenzione di non sfigurare davanti agli occhi del pubblico amico e di una compagine rivale e piuttosto competitiva.

Passando al campo, sono diversi i dubbi di formazione, con Bucaro che potrebbe concedere spazio a qualche calciatore che ha giocato meno. Tra i pali ci sarà la conferma di Viscovo. In difesa sulle corsie esterne dovrebbero essere confermati Betti e Parisi. Qualche novità potrebbe esserci al centro, dove Dondoni potrebbe far rifiatare uno tra Morero e Dionisi, con il centrale ex Latina che potrebbe essere il sacrificato di turno. 

A centrocampo out Matute per squalifica. In mediana spazio a Di Paolantonio e Gerbaudo dal primo minuto. Sulla fascia destra ci sarà Tribuzzi, con Da Dalt e Ciotola in ballottaggio per prendere in consegna la corsia sinistra. 

Infine l'attacco, con Bucaro che potrebbe decidere di optare per la coppia composta da De Vena e Sforzini. In tal caso partirebbe dalla panchina Alfageme, non al meglio della condizione nelle ultime uscite. 

In casa Bari, invece, Cornacchini dovrebbe optare per il classico 4-2-3-1. Tra i pali dovrebbe farcela Marfella. La linea difensiva dovrebbe essere guidata da Di Cesare e Mattera. In avanti Piovanello, Floriano e Brienza alle spalle di Simeri.

Arbitrerà il match il sig. Marco Emmanuele della sezione di Pisa. Il fischietto toscano sarà coadiuvato dai guardalinee Matteo Pressato e Marco Cerilli, entrambi della sezione di Latina. Calcio d'inizio alle ore 15 allo stadio Partenio-Lombardi.

Probabili formazioni

Avellino (4-4-2): Viscovo; Betti, Morero, Dondoni, Parisi; Tribuzzi, Gerbaudo, Di Paolantonio, Da Dalt; De Vena, Sforzini. All.: Bucaro

Bari (4-2-3-1): Marfella; Turi, Di Cesare, Mattera, Nannini; Hamlili, Bolzoni; Piovanello, Floriano, Brienza; Simeri. All.: Cornacchini.