Avellino inarrestabile, anche il Bari si arrende ai lupi: 1-0 firmato De Vena, 12esimo successo di fila

19.05.2019 16:35 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Avellino inarrestabile, anche il Bari si arrende ai lupi: 1-0 firmato De Vena, 12esimo successo di fila

All'Avellino basta un gol di De vena per battere il Bari e avvicinare la qualificazione alle semifinali di Poule Scudetto. L'attaccante, al 22esimo sigillo stagionale, ha deciso la sfida contro i pugliesi, troppo spreconi e per tre volte fermati in fuorigioco (gol annullati). Bari eliminato dalla Poule Scudetto, mercoledì match decisivo a Picerno. 

Rivivi il live. 

50' - E' finita!!!!

49' - Ultimo minuto di partita. 

48' - Ancora Bari alla conclusione. Simeri si accentra, supera Dondoni ma calcia alto. 

45' - Cinque minuti di recupero. 

45' - Liguori si divora il pareggio dopo aver sorpreso Betti sulla destra. Il neo-entrato si accentra e calcia alto sopra la traversa. 

44' - Liguori per Turi e Feola per Hamlili. 

42' - Forcing del Bari alla ricerca del pareggio, l'Avellino difende il gol di De Vena. 

39' - Carbonelli per Gerbaudo. 

38' - Bari a segno nuovamente in fuorigioco con Piovanello. Viscovo sorpreso sul colpo di testa di Iadaresta, in netta posizione irregolare. 

35' - Ammonito Dionisi. 

34' - Azione rocambolesca in area barese. Sforzini difende la sfera e calcia in porta troppo debolmente per sorprendere Marfella. 

32' - Sforzini per Alfageme. 

32' - Iadaresta per Brienza. 

31' - Ancora Floriano al tiro con una volee terminata fuori. 

30' - Bari vicino al pareggio. Hamlili supera Parisi con un tunnel e crossa sul secondo palo per la battuta al volo di Floriano. Pallone sul fondo. 

28' - Ciotola per Da Dalt. 

23' - Buono per De Vena. 

22' - Neglia per Bolzoni. 

21' - Gol annullato al Bari. Viscovo respinge il tiro di Simeri, sulla ribattuta arriva Bolzoni. Palla in rete, ma gioco fermo per fuorigioco. 

17' - Ammonito Piovanello. 

17' - Miracolo di Viscovo sulla bordata di Simeri. Il portiere ci mette la manona e respinge la conclusione con l'aiuto della traversa. 

15' - Avellino in vantaggio al primo tiro in porta della partita, dopo quattro conclusioni calciate sul fondo. De Vena sempre letale. 

13' - GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLL DELL'AVELLINO. Cross di Di Paolantonio dalla destra, pallone sul secondo palo spinto in porta da De Vena, al ventiduesimo centro stagionale. Avellino-Bari 1-0. 

11' - Marfella sbaglia il rilancio e serve Gerbaudo che involontariamente innesca De Vena. L'attaccante ci prova dal limite, anziché avanzare di qualche metro e calcia malamente sul fondo. 

8' - Piovanello per Langella. 

7' - Gol annullato all'Avellino. Tiro di Gerbaudo respinto male da Marfella, sulla ribattuta si fionda Alfageme che gonfia la rete in posizione irregolare. 

3' - Floriano fa tutto bene, semina Betti e Dondoni, ma crossa direttamente sul fondo. 

1' - Dondoni per Morero.

1' - Si riparte. 

---------------------------------------------------

46' - Fine primo tempo. Si torna negli spogliatoi sul risultato di 0-0. Bari pericoloso in apertura con Floriano, che poi ha sprecato un contropiede in campo aperto. Avellino al tiro tre volte con Di Paolantonio, che ha peccato di mira imprecisa. Gol annullato, per fuorigioco netto, a Floriano. 

46' - Un minuto di recupero. 

45' - Ancora Avellino. Cross di Da Dalt dalla sinistra, ma De Vena e Alfageme non arrivano sul pallone. 

44' - L'Avellino spreca l'occasione per il vantaggio, ancora con l'impreciso Di Paolantonio. Servito dall'ottimo Parisi, migliore in campo, l'ex Viterbese ha sparato alto dai sedici metri, fallendo la terza chance capitatagli sul destro. 

40' - Gol annullato al Bari. Floriano, servito da Brienza, aveva battuto Viscovo ma in posizione di fuorigioco. 

38' - Gerbaudo perde palla e il Bari parte in contropiede con Brienza. La sfera arriva a Floriano che ci prova con un piatto destro terminato sopra la traversa. Occasione d'oro sprecata dai pugliesi.

34' - De Vena prova la sforbiciata, ma colpisce Mattera e l'arbitro concede punizione al Bari. 

31' - Cross di Da Dalt sul secondo palo, Di Cesare spizza e regala palla ad Alfageme che, di testa, non riesce a servire De Vena. 

29' - Gara bloccata con poche occasioni da rete. Meglio il Bari in avvio, pericoloso con una punizione di Brienza e un pallonetto di Floriano, mentre l'Avellino è andato alla conclusione due volte con Di Paolantonio. 

23' - Ammonito Morero. 

19' - Ancora una conclusione di Di Paolantonio. Il destro scoccato dai venti metri termina di poco alto sopra la traversa. 

15' - Nulla di grave per Tribuzzi regolarmente in campo. 

14' - Conclusione da dimenticare di Di Paolantonio, da posizione invitante su suggerimento di De Vena. 

12' - Infortunio per Tribuzzi, si scalda Carbonelli. 

9' - Possesso palla del Bari, più propositivo in avvio e vicino al vantaggio con Floriano. 

6' - Bari vicino al vantaggio con un pallonetto di Floriano. L'attaccante ha provato la palombella approfittando dell'uscita sballata di Viscovo. Pallone sopra la traversa. 

5' - Punizione di Brienza da oltre 25 metri, conclusione centrale: facile preda di Viscovo. 

3' - Subito ritmi alti al Partenio-Lombardi. Sugli spalti almeno 5000 persone. 

1' - Si gioca. 

0' - Avellino con la formazione tipo, con Gerbaudo unica novità rispetto allo spareggio di Rieti. Fuori lo squalificato Matute. In attacco Alfageme preferito a Sforzini. 

-------------------------------------------------

Avellino-Bari 1-0

AVELLINO (4-4-2): Viscovo; Betti, Dionisi, Morero (1' st Dondoni), Parisi; Tribuzzi, Gerbaudo (39' st Carbonelli), Di Paolantonio, Da Dalt (23' st Ciotola); Alfageme (32' st Sforzini), De Vena (23' st Buono). A disp.: Pizzella, Patrignani, Pepe, Capitanio. All.: Bucaro. 

BARI (4-2-3-1): Marfella; Turi (44' st Liguori), Di Cesare, Mattera, Nannini; Bolzoni (22' st Neglia), Hamlili (44' st Feola); Langella (8' st Piovanello), Brienza, Floriano; Simeri. A disp.: Maurantonio, Cacioli, Iadaresta, Quagliata, Pozzebon. All.: Cornacchini. 

ARBITRO: Emmanuele di Pisa.

Guardalinee: Pressato-Cerilli. 

MARCATORE: 13' st De Vena. 

NOTE: spettatori 5000 circa. Ammoniti: Morero, Piovanello, Dionisi. Angoli: 4-4.