Il neo sindaco Festa: "De Cesare vende calcio e basket a costo zero e senza debiti"

01.07.2019 11:41 di Domenico Fabbricini Twitter:    Vedi letture
Il neo sindaco Festa: "De Cesare vende calcio e basket a costo zero e senza debiti"

Destino di calcio e basket appesi a un filo e avvolti dall'incertezza. In pochi giorni ad Avellino si è passati dall'entusiasmo per la promozione e la vittoria dello scudetto di D all'angoscia per il possibile ridimensionamento delle principali squadre della città. La vendita di entrambe da parte di De Cesare è praticamente ufficiale ed è stata confermata oggi dal neo sindaco Gianluca Festa durante la conferenza di presentazione delle Universiadi: "C'è una missione, salvare calcio e basket ad Avellino. Viste le difficoltà della Sidigas Spa, De Cesare ha deciso di vendere entrambe le squadre a costo zero. Ora bisogna trovare un acquirente, seguirò in prima persona la vicenda. Entrambe saranno vendute senza debiti: il calcio non è ha mentre de Cesare si farà carico di quelli del basket per lasciare due società sane a chi vorrà subentrare. Entro la prossima settimana dovremmo saperne di piu'".