Il sindaco Festa: "Izzo o Circelli, basta che ci sia un solo proprietario che salvi il club"

11.02.2020 13:35 di Domenico Fabbricini Twitter:    Vedi letture
Il sindaco Festa: "Izzo o Circelli, basta che ci sia un solo proprietario che salvi il club"

Questa mattina il sindaco Gianluca Festa è tornato a commentare le ultime in casa Avellino: "Avevamo auspicato nei giorni scorsi una soluzione affinché uno dei due soci acquisisse le quote dell'altro, avevo parlato con entrambi ma quando Circelli ha effettuato un'accelerata nell'interesse del club ho pensato che l'importante ora è che ci sia un unico proprietario, mi pare si stia andando in questa direzione, certo dobbiamo monitorare. Se Izzo vuole cedere e Circelli comprare avremmo una buona notizia, vediamo. Inizialmente voleva subentrare Izzo con nuovi imprenditori, verificheremo ora se questi vogliono collaborare con Circelli ma sulle scelte personali non posso entrare nel merito, ma credo che Circelli abbia altri imprenditori dalla sua. In questo momento non ci importa dei nomi, ci interessa salvaguardare la storia del club, l'Us avellino, il lupo: chiunque opererà in tal senso avrà il mio sostegno. 

Le dichiarazioni di Di Matteo sulla camorra? Non ne sono a conoscenza, se volesse rientrare verificheremmo la persona e le eventuali dichiarazioni.

A luglio eravamo a un passo dalla scomparsa, dobbiamo salvare il club, poi una volta salvato possiamo migliorarlo ma tra il fallimento e una soluzione non eccellente preferisco quest'ultima purchè il club rimanga in vita".