Incontro in Comune per il Partenio-Lombardi: l'Avellino spinge per il dimezzamento del canone

24.01.2019 12:00 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Incontro in Comune per il Partenio-Lombardi: l'Avellino spinge per il dimezzamento del canone

L'arrivo di Vincenzo Pepe e la vicenda Alfageme ha distolto leggermente l'attenzione da altri temi caldi che l'Avellino sta comunque portando avanti. Ieri infatti c'è stato un tavolo tecnico in Comune tra il presidente Claudio Mauriello, i dirigenti Luigi Iuppa e Stefano Verdicchio e il commissario Giuseppe Priolo. Si è parlato dello stadio Partenio e della convenzione attualmente vigente, che prolunga quella stipulata a suo tempo da Walter Taccone. L'idea, come si è detto piu' volte, è quella di stipulare una nuova convenzione a condizioni piu' vantaggiose per l'Avellino, rispetto ai 9500 euro di canone pattuiti ai tempi della B. La SSD Avellino propone un canone al 50%, l'utilizzo dell'impianto non è in pericolo al momento, dopo l'accordo di versamenti mensili da parte della nuova società trovato un paio di settimane fa, ma l'intenzione dell'Avellino è quella di cominciare quanto prima a risparmiare su un canone inadeguato per la categoria in cui si gioca.