L'Avellino domina il Potenza e lo batte 3-1 senza problemi, sfiorando almeno altri cinque gol (superlativo Marcone in quattro situazioni). Vantaggio dei lupi con Tito, dopo tre miracoli del portiere del Potenza. Nella ripresa raddoppia Maniero su rigore (fallo su Luigi Silvestri) e D'Angelo, sempre dal dischetto, fa 3-0 (fallo su Maniero, che ha colpito una traversa e un palo). Nel finale Volpe ha accorciato le distanze. Quattordicesimo risultato utile consecutivo per l'Avellino che vola via a +7 sul Bari. 

Rivivi il live

50' - È FINITA!!!

47' - Rocchi per Tito.

45' - Cinque minuti di recupero.

44' - Rizzo sfiora il 4-1. L'esterno stoppa palla in area, ma perde l'attimo e calcia debolmente. Marcone blocca in due tempi.

41' - L'Avellino sta tenendo il Potenza lontano dalla sua area di rigore. Passano i minuti. 

38' - Dopo lo schiaffo subito, l'Avellino ha ripreso a macinare gioco alla ricerca del 4-1. Incredibile l'errore commesso poco fa da Fella. 

37' - Erroraccio sotto porta di Fella, che ha colpito malissimo di testa, tutto solo davanti a Marcone, sprecando il cross perfetto di Tito. 

35' - Disattenzione corale dell'Avellino sul gol di Volpe. Pure Aloi ha qualche responsabilità, tutto è nato dalla sua mancata copertura, poi con un effetto domino sono stati coinvolti Luigi Silvestri e Illanes.

34' - Rizzo e Fella per Adamo e Bernardotto.

34' - Ammoniti Adamo e Volpe.

31' - Il Potenza accorcia le distanza. Disattenzione difensiva dell'Avellino sugli sviluppi di una rimessa laterale. Luigi Silvestri si perde Salvemini che va sul fondo e crossa basso per Volpe, in anticipo su Illanes. Forte è battuto.

29' - Miceli è uscito dal campo, ma solo per riposare. Cambi in proiezione Catania per Braglia, che ha tirato fuori pure Maniero, in assoluto il migliore in campo.

28' - Santaniello per Maniero, Dossena per Miceli.

26' - Fontana per Bucolo.

25' - Miceli resta a terra dolorante, staff sanitario in campo. Il difensore è stato colpito a un occhio, ma dovrebbe continuare a giocare.

23' - Prova di forza dell'Avellino, che ha segnato tre gol, ma ne avrebbe potuto realizzare altre quattro, se non fosse stato per Marcone, che ha respinto sulla traversa e sul palo due tiri di Maniero e poi disinnescato le conclusioni di D'Angelo e Adamo nel primo tempo.

21' - Conclusione velenosa di Coccia, che prova a sorprendere Forte sul primo palo. Il portiere dei lupi s'accartoccia e blocca la sfera.

20' - Ammonito Miceli.

19' - Salvemini per Romero, Volpe per Mazzeo, Baclet per Di Livio.

18' - GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLL D'ANGELO! D'Angelo allarga il piatto destro e spiazza Marcone. 

17' - RIGORE PER L'AVELLINO!!!! Maniero difende palla, raggiunge il fondo, entra in area di rigore, cerca e trova il fallo da rigore di Gigli. Penalty nettissimo.

13' - L'Avellino sta dominando il Potenza, spaccato in due e in balia dei lupi, che hanno praterie in cui affondare il colpo. Bisogna approfittarne e chiudere la partita.

9' - Altro palo colpito da Maniero, che fulmina un difensore del Potenza e calcia forte in porta dal limite dell'area. Marcone ci mette la mano e spinge il pallone sul palo. 

9' - Il Potenza ora prova a farsi vedere dalle parti di Forte.

5' - L'Avellino ha raddoppiato sfruttando la prima chance della ripresa. Cinica e spietata la squadra di Braglia.

3' - GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLL MANIERO!!!!!! Conclusione forte, sotto la traversa. Marcone si tuffa dall'altra parte. Nono centro stagionale per l'attaccante.

2' - Ammonito Coccia.

2' - RIGORE PER L'AVELLINO!!! Spinta di Coccia su Luigi Silvestri, sugli sviluppi di un calcio di punizione. Per l'arbitro non ci sono dubbi, è calcio di rigore!

1' - Ammonito Panico.

1' - Si riparte.

-----------------------------------------------

46' - Fine primo tempo. Avellino avanti 1-0 all'intervallo. Una sola squadra in campo, quella biancoverde, che prima del gol di Tito è andata tre volte vicino al vantaggio con Maniero, D'Angelo e Adamo, ipnotizzati da Marcone (sul tiro di Maniero aiutato dalla traversa), che poi si è arreso al rasoterra chirurgico di Tito. 

46' - Colpo di testa di Di Somma sugli sviluppi di un calcio di punizione, facile presa di Forte.

45' - Un minuto di recupero.

41' - Ripartenza dell'Avellino, da Adamo ad Aloi, che controlla male, ma riesce ad appoggiare a D'Angelo, che a sua volta scarica per la conclusione dal limite di Maniero: pallone sul fondo, ma applausi per i lupi.

37' - Avellino meritatamente in vantaggio, al quarto tentativo. Stavolta Marcone si è inchinato di fronte al rasoterra preciso di Tito che, come detto in precedenza, sta disputando una gran partita.

35' - Bernardotto sfiora il raddoppio calciando a giro da dentro l'area di rigore, su suggerimento di Adamo. Conclusione quasi perfetta, che si spegne a lato, alla sinistra di Marcone.

33' - GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLL TITOOOOOOO!!! Tito raccoglie la respinta coi pugni di Marcone, sul cross di Ciancio, stoppa il pallone e calcia rasoterra alla sinistra del portiere del Potenza.

30' - D'Angelo si ritrova il pallone sul dentro, poco dentro l'area di rigore, dopo una respinta di Di Somma, ma la sua conclusione è respinta da Gigli.

27' - Ammonito Aloi.

27' - Conclusione dalla distanza provata da Aloi, il pallone rimbalza davanti a Marcone, che si distende sulla sinistra e blocca la sfera.

26' - Incredibile Marcone, che ipnotizza pure Adamo, ritrovatosi solo davanti al portiere del Potenza, grazie a un rapido giro palla biancoverde. Conclusione forte, ma abbastanza centrale, gran parata in angolo di Marcone, al terzo intervento della serata.

25' - Già due ottime occasioni per l'Avellino, che non ha fatto i conti con Marcone, superlativo su Maniero e D'Angelo. Bene Tito, che sta mettendo in difficoltà Panico.

20' - Altro miracolo di Marcone, sull'acrobazia di D'Angelo che, servito da un cross di Ciancio, si è lanciato con i piedi in avanti per colpire il pallone. Provvidenziale la risposta in angolo del portiere del Potenza.

17' - Ci prova Adamo da oltre 20 metri, la conclusione dell'esterno di centrocampo, oggi schierato mezzala a destra, finisce oltre la traversa.

14' - Ripartenza del Potenza, conclusione di Bruzzo di prima intenzione, pallone sul fondo. Braglia infuriato per la chance concessa ai lucani.

11' - Solo Avellino nei primi dieci minuti di gara, clamorosa l'occasione capitata a Maniero, sul cui tiro Marcone si è superato con l'ausilio della traversa.

9' - Maniero ha sbracciato in area potentina, spingendo via Panico, crollato a terra. I calciatori del Potenza chiedono il rigore, solo giallo - per fortuna - per l'attaccante biancoverde.

9' - Ammonito Maniero.

7' - TRAVERSA DI MANIERO! Cross di Aloi, sponda di Tito per la battuta al volo di Maniero. Gran parata di Marcone con l'aiuto della traversa.

2' - Punizione di Aloi dal limite dell'area e da posizione di poco defilata: pallone oltre la traversa.

1' - Subito pericoloso l'Avellino, Tito cade in area di rigore a contatto con Panico, ma l'arbitro assegna calcio di punizione. Il contatto è avvenuto appena fuori dai sedici metri.

1' - Si gioca.

0' - Osservato, come su tutti i campi della Lega Pro, un minuto di raccoglimento in memoria di Antonio Vanacore, vice-allenatore della Cavese deceduto a causa del Covid-19 nella giornata di ieri.

0' - Formazioni ufficiali. Dalla distinta mancano Carriero e De Francesco, sono loro i due calciatori positivi al Covid-19. Poche scelte per Braglia, Adamo mezzala e Maniero con Bernardotto in attacco.

-------------------------------------------------------

Avellino-Potenza 3-1

AVELLINO (3-5-2): Forte; L. Silvestri, Miceli (28' st Dossena), Illanes; Ciancio, Adamo (34' st Rizzo), Aloi, D'Angelo, Tito (47' st Rocchi); Maniero (28' st Santaniello), Bernardotto (34' st Fella). A disp.: Pane, Baraye. All.: Braglia

POTENZA (4-3-1-2): Marcone; Coccia, Di Somma, Gigli, Panico; Ricci, Bucolo (26' st Fontana), Bruzzo; Di Livio (19' st Baclet); Romero (19' st Salvemini), Mazzeo (19' st Volpe). A disp.: Santopadre, Brescia, Noce, Sandri, Conson, Iacullo, Nigro, Cavaliere. All.: Gallo.

ARBITRO: Maranesi di Ciampino.

Guardalinee: Salama-Valente.

Quarto uomo: Ubaldi.

MARCATORI: 33' pt Tito, 3' st Maniero (rig.), 18' st D'Angelo (rig.), 31' st Volpe.

NOTE: gara a porte chiuse. Osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Antonio Vanacore. Ammoniti: Maniero, Aloi, Panico, Coccia, Miceli, Adamo, Volpe. Angoli: 9-4 per l'Avellino.

Sezione: Copertina / Data: Mer 17 marzo 2021 alle 21:33
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
Vedi letture
Print