Mauriello: "Stadio di proprietà tra i progetti della società. Crediamo al primo posto, per il futuro i tifosi stiano tranquilli"

15.03.2019 14:02 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Mauriello: "Stadio di proprietà tra i progetti della società. Crediamo al primo posto, per il futuro i tifosi stiano tranquilli"

Ospite di AvLive.it, il presidente Claudio Mauriello ha toccato diversi temi inerenti il calcio Avellino: "Non siamo mai stati chiamati a un tavolo per parlare dello stadio Partenio, ho sentito parlare di un prezzo che se fosse vero è lontano dalla valutazione del Partenio viste le condizioni in cui versa, anzi a volte dobbiamo fare operazioni urgenti di manutenzione o non possiamo giocare. Ci piacerebbe avere uno stadio di proprietà ma non si può fare dall'oggi al domani, è una delle volontà della società che sta valutando sia la proprietà del Partenio, e ci piacerebbe vista l'emozione che lo stadio evoca, sia l'idea di un nuovo stadio visto che i numeri attualmente parlando di un acquisto del Partenio a cifre troppo lontane.

Altra priorità è il settore giovanile visto che specie al Sud ci sono tanti ragazzi bravi che non sappiamo valorizzare perché non ci sono strutture o società che non credono in loro, e allora trovano realizzazione al Nord o al Centro. Primo posto? Perché da tifoso non devo crederci? Vedo una squadra che combatte, ci prova fino alla fine, magari non ce la faremo ma perché non devo crederci, cosa mi costa? Non abbiamo il Real Madrid sopra di noi ma una buona squadra come il Lanusei e basta poco a ritrovarci a -1 o -2. Se poi le vince tutte chapeau a loro. Io per questi colori ho fatto chilometri in Italia, sono tifoso, ragiono col cuore e ci credo.

I prezzi? Sono i più bassi del nostro girone ma come abbiamo realizzato la giornata in rosa ne faremo altre per portare gente allo stadio, specie dalla provincia. L'istanza di fallimento per la Sidigas presentata dalla Polidecor? E' stata rigettata, ma non parlo di altre questioni, ora parliamo di calcio. Ai tifosi dico solo che l'Avellino non ha nessun problema".