Alla Sidigas Avellino non bastano i 27 punti di Green per avere la meglio sulla Grissin Bon Reggio Emilia. I biancorossi di coach Menetti espugnano il PaladelMauro regalando l'onta della seconda sconfitta interna - tra campionato e Champions League - ai biancoverdi. Gara equilibrata e disputata punto a punto dalle due formazioni, con Reggio Emilia che ha chiuso in vantaggio il primo e il secondo quarto.

Nel terzo parziale lo strappo decisivo degli ospiti (20-28 il risultato del terzo periodo). Nell'ultimo quarto la Sidigas ha provato a rientrare in partita sospinta dalla prestazione super del folletto americano, ma Reggio Emilia ha controllato gli attacchi della truppa di Sacripanti vincendo con il punteggio di 81-86

Sezione: Copertina / Data: Dom 13 novembre 2016 alle 20:06
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
vedi letture
Print