Paolo Benedetti, ex calciatore dell'Avellino, a Sportchannel analizza il finale di stagione dei biancoverdi: "A due partite dalla fine, 2 punti sono un buon margine visto il rendimento della squadra, che ha fatto un buonissimo campionato e anche piuttosto costante. Bragia ha fatto sempre piuttosto bene dove è andato ad allenare, soprattutto in C ha vinto a Pisa, è un allenatore affidabile che tiene tutti sulla corda e non molla mai. In questo momento più che mai è fondamentale. Peccato che il Partenio vada in pensione, è la storia dell'Avellino, ho ricordi indimenticabili, ma la vita va avanti e sicuramente sarà più bello, funzionale ma sono legato alle tradizioni, al rapporto con la gente e con questa struttura: il Partenio è Partenio. Il tifoso avellinese è passionale, attaccato alla maglia, ai colori e anche ai giocatori, sono stato molto bene e la gente la sentivo sempre addosso".

Sezione: Ex biancoverdi / Data: Ven 23 aprile 2021 alle 13:57
Autore: redazione TuttoAvellino / Twitter: @tuttoavellinoit
Vedi letture
Print