Salvo clamorosi colpi di scena, l'avventura di Eziolio Capuano sulla panchina del Foggia è già finita. Il tecnico di Pescopagano, dopo circa un mese, saluterà lo stadio Zaccheria. Al termine dell'amichevole di ieri dei "Satanelli", si è avuta la conferma che il rapporto tra Capuano e la società rossonera sia ormai incrinato.

In particolare, divergenze di mercato e vedute diverse avrebbero causato lo strappo insanabile. Come riportato da TuttoC.com, Capuano sarebbe stato ripreso da alcuni tifosi mentre bacchettava la dirigenza e il dg Ninni Corda,  e pare che questi audio siano finiti proprio sulla scrivania del presidente e del direttore.

Esternazioni che non sono affatto piaciute, comunque, alla società rossonera, in ritardo nella costruzione della squadra a causa dell'ingresso tardivo in Serie C, arrivato solo pochi giorni fa dopo l'esclusione del Bitonto dal professionismo.

Per Capuano, quindi, immediato addio alla panchina foggiana dopo l'esonero su quella dell'Avellino. Un periodo non molto fortunato per il tecnico di Pescopagano. 

Sezione: Ex biancoverdi / Data: Lun 28 settembre 2020 alle 10:49
Autore: Marco Costanza
Vedi letture
Print