Verde: "Ad Avellino un calore mai visto, ringrazierò sempre Novellino"

22.05.2020 14:26 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Verde: "Ad Avellino un calore mai visto, ringrazierò sempre Novellino"

Daniele Verde, ex calciatore dell'Avellino e ora all'Aek Atene, a SportChannel racconta i suoi ricordi in biancoverde: "Ricordo la salvezza raggiunta ad Avellino, è il ricordo più bello. Per una gastrite rimasi fuori 4 giorni proprio prima del derby, mister Novellino voleva farmi giocare a tutti i costi, avevo perso 3 kg, lui ha creduto tanto in me, mi mandò a fare rifinitura e partita, 90 minuti e per fortuna andò bene. Avellino rimarrà sempre nel mio cuore, non merita né la C né la B, per me sono cose assurde se parliamo di calcio perché se non c'è passione non può esserci calcio, io gioco per i tifosi e quello che ho sentito ad Avellino l'ho sentito in pochi posti. Mi hanno dato calore dal primo giorno, anche quando giocavo poco, anche grazie a loro mi sono espresso al massimo. Il gol più bello? Quello nel derby con il Benevento, Novellino è una persona fantastica, come un papà, non li dimenticherò mai".