Bari, Cornacchini: "Non dimentico i due gol ingiustamente annullati. Lo scudetto sul petto? Non fa differenza"

17.08.2019 13:34 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
© foto di Nicola Ianuale/tuttoSALERNITANA.com
Bari, Cornacchini: "Non dimentico i due gol ingiustamente annullati. Lo scudetto sul petto? Non fa differenza"

Giovanni Cornacchini, tecnico del Bari, ha parlato alla vigilia del match di domani contro l'Avellino. Cornacchini è subito tornato sulla sconfitta subita nella Poule Scudetto: “Non c’è rabbia, la situazione è molto diversa, ma quella volta abbiamo perso con due gol annullati ingiustamente. Il tricolore sul petto? Non mi interessa, non fa differenza. Siamo un altro Bari. Mi aspetto dei miglioramenti dalla mia squadra? L'Avellino, non penso alle loro condizioni, ma ad andare avanti in Coppa Italia per far giocare chi durante il campionato gioca meno. Ci teniamo a fare bella figura”.

Sulla formazione iniziale: "Cambieremo qualcosa in difesa. Sabbione e Perrotta giocheranno dal primo minuto, voglio vederli insieme e sperimentare. Cambieremo anche a centrocampo, Schiavone sta recuperando e giocherà qualche minuto. In attacco toccherà a Simeri e Antenucci, credo possano duettare bene. In porta giocherà Frattali. Devo poi fare le mie condoglianze a Di Cesare, per la scomparsa del suocero”.