Campodarsego, Siena e Sicula fuori dalla C: ecco chi le sostituirà

06.08.2020 10:23 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
© foto di Alessandro Brunelli
Campodarsego, Siena e Sicula fuori dalla C: ecco chi le sostituirà

Campodarsego, Siena e Sicula Leonzio sono fuori dalla Lega Pro. È scaduto ieri il termine per presentare domanda di iscrizione al campionato. Spetterà alla Covisoc verificare la bontà degli incartamenti arrivati in sede a Firenze e stabilire se le società siano in regola o meno.

Entro il 24 agosto toccherà alle retrocesse dalla Serie B presentarsi in "perfetta forma" al cospetto dell'organo giudicante. Mentre la Juve Stabia ha già informato tifosi e stampa di voler presentare regolare domanda di iscrizione al torneo di terza serie, parecchie incognite aleggiano sulla testa del Livorno, con il presidente Spinelli impegnato in alcune trattative per la cessione del club. Il rischio, concreto, è l'addio al professionismo. Resta da capire il destino del Trapani, che oggi attende l'esito del ricorso al Coni avverso i due punti di penalizzazione rimediati per inadempienze amministrative. Se il Collegio di Garanzia dovesse restituire ai siciliani - difesi da Eduardo Chiacchio - almeno un punto, questi prenderebbero parte ai playout contro il Perugia, con la conseguente retrocessione del Pescara. Altrimenti umbri e abruzzesi si sfideranno nel doppio spareggio per evitare la Lega Pro.

Con il fiato sospeso anche Picerno e Bitonto, che si sono iscritte al campionato, ma che sono implicate in un caso di illecito sportivo che potrebbe far perdere la categoria a entrambe: spera il Foggia, che prenderebbe il posto del Bitonto.

Intanto sul fronte riammissioni è praticamente certo il ritorno in Serie C di Giana Erminio e Ravenna al posto di Siena e Sicula Leonzio e la promozione d'ufficio del Legnago, secondo classificato alle spalle del Campodarsego che ha rinunciato alla Lega Pro.