Alberto Cavasin, allenatore ed ex giocatore di Avellino e Bari, ha parlato a TuttoC.com del campionato di Serie  girone C. 

Questa la sua analisi: "La Ternana ha disputato un campionato straordinario, dominato dalla prima giornata e senza mai un momento di difficoltà. Sono molto felice per Cristiano Lucarelli, per lui è una soddisfazione meritata".

Il Bari ha deluso, c'è il rischio che De Laurentiis lasci?
"Doveva essere la stagione dei biancorossi, invece si è complicata. Ora hanno un mese di tempo per farsi trovare pronti e conquistare la Serie B attraverso i playoff. De Laurentiis ha investito bene a Bari e sono sicuro che il tempo gli darà ragione, ma ora deve superare l'ostacolo più difficile, ovvero salire in cadetteria".

Cosa è andato storto a Bari?
"Era stata costruita una squadra, con un allenatore, per vincere il campionato, invece domenica dopo domenica c'è sempre stato qualcosa che non gli ha permesso di fare risultato. I nuovi hanno reso meno e anche quelli che erano già in rosa non si sono confermati. L'allenatore, seppur titolatissimo, non mi è mai sembrato in totale sintonia col gruppo. Le difficoltà hanno portato al cambio in panchina, ora Carrera può portare la squadra al massimo del rendimento con la sua esperienza e giocarsi i playoff da protagonista".

Tra le avversarie nei playoff ci sarà anche l'Avellino
"I biancoverdi sono già in forma playoff. Non mi stupisce perché, se la Ternana non avesse fatto così bene, avrebbero di sicuro potuto dire la loro anche per il primato".

Sezione: Focus / Data: Lun 05 aprile 2021 alle 12:58
Autore: Marco Costanza
Vedi letture
Print