Contini (all. Pergolettese): "L'Avellino ha pochi punti deboli, candidato a vincere lo scudetto..."

23.05.2019 19:00 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Contini (all. Pergolettese): "L'Avellino ha pochi punti deboli, candidato a vincere lo scudetto..."

Intervistato da OttoChannel, il tecnico della Pergolettese nonché ex difensore dell'Avellino, Matteo Contini ha presentato la sfida del 31 maggio, valevole per la semifinale della Poule Scudetto: "Sarà un impegno difficile da affrontare, sfidiamo una delle candidate alla vittoria dello Scudetto. Per noi è un onore essere arrivati fin qui, dopo aver battuto il Modena nello spareggio per la Serie e aver superato il girone con il Cesena, che non ha nulla da invidiare all'Avellino. E' stato un campionato difficile, lungo, sofferto. Avevamo il Modena nel nostro girone, ma anche la Reggiana. Abbiamo sbaragliato i pronostici superando società che avevano speso 3-4 volte il nostro budget. L'unione del gruppo ha fatto la differenza".

Contini ha ricordato l'esperienza vissuta in Irpinia nella stagione 2003-2004. In rosa c'è anche un'altra vecchia conoscenza biancoverde, Alessandro Fabbro: "Quella stagione non fu molto positiva sul piano dei risultati, ma ebbi modo di essere allenato da Zeman e di iniziare un'ottima carriera da calciatore. Fabbro? Sicuramente farà piacere anche a lui giocare contro l'Avellino, perché pure lui ha trascorso lì stagioni molto importanti. E' per noi un calciatore esperto, vorrei uno come lui in ogni reparto. Ha dato il suo contributo alla squadra, al netto di qualche infortunio di troppo, aiutando qualche giocane a crescere. Nello spareggio ha giocato molto bene, zittendo alcune critiche piovutegli contro". 

Sull'Avellino: "E' una squadra fortissima, trovare punti deboli è difficile. Quando ottieni così tante vittorie di fila significa che hai a disposizione un gruppo di calciatori importanti. Anche noi abbiamo messo su una serie di vittorie consecutive che ci ha permesso di vincere il campionato".