Dell'Anno: "D'Agostino decida cosa fare, Circelli non faccia come Taccone. Imprenditori pronti a fare da sponsor"

24.02.2020 15:19 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Dell'Anno: "D'Agostino decida cosa fare, Circelli non faccia come Taccone. Imprenditori pronti a fare da sponsor"

Ai microfoni di SportChannel, Mario Dell'Anno, presidente dell'Associazione per la Storia, ha parlato del possibile cambio di proprietà dell'U.S. Avellino, con D'Agostino pronto a sferrare l'assalto al 50% di proprietà di Circelli e della Innovation Football: "Sembra tutto pronto, ma ancora una volta chiedo l'intervento del Sindaco Festa come garante. Circelli se vuole proseguire da solo deve farci capire quali sono le sue garanzie, se ce la fa a coprire le spese di marzo. Sperando non faccia come Taccone, che per dire che era tutto a posto ci siamo ritrovati in Serie D. Circelli ha fatto già la questua per pagare gli stipendi a febbraio, non vorrei che per mettere insieme 500mila euro a marzo vada casa per casa a chiedere 10 euro ciascuno. Non ce lo meritiamo. Pure D'Agostino, però, decidesse cosa fare, facesse lui il primo passo in questa settimana, anche venendo incontro alle richieste di Circelli. Ora due o tre rate poco importa, l'importante è uscire da questo inferno. Io so che l'offerta è stata formalizzata, ma che c'è distanza tra le parti perché D'Agostino vorrebbe pagare a rate i 370mila euro, mentre Circelli vorrebbe i soldi subito, in un unico acconto. Ora non so se D'Agostino lo faccia per prevenire la fuoriuscita di eventuali debiti. Per questo chiedo al Sindaco di intervenire per mediare e se serve per sbattere i pugni sul tavolo. Altri imprenditori irpini? Io so che ce ne sono parecchi intenzionati a dare un loro contributo economico sottoforma di sponsor. Poi saranno Circelli o D'Agostino, se dovesse subentrare, a parlare con loro".