Protocollo sanitario, il Cts dà il via libera agli allenamenti collettivi. Solo il positivo in quarantena

19.05.2020 19:02 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
Protocollo sanitario, il Cts dà il via libera agli allenamenti collettivi. Solo il positivo in quarantena
Il Comitato Tecnico Sanitario ha autorizzato il nuovo protocollo di Figc e Lega per gli allenamenti di gruppo. Lo rivela la Gazzetta dello Sport, che ha riportato la notizia del Tg Sport di Rai 2. Il ministro Spadafora ha detto: "È un'ottima notizia, gli allenamenti collettivi possono riprendere. La Figc è stata disponibile a rivedere la sua prima proposta. Sono stati fatti anche dei chiarimenti sui tempi di quarantena in caso di positività e soprattutto si evita il famoso autoisolamento iniziale. In caso di contagio il positivo va in quarantena e gli altri possono continuare a lavorare, ma controllati". Con il nuovo protocollo si autorizzano gli allenamenti in gruppo e si concede ai calciatori la possibilità di dormire a casa, ma nel caso in cui dovesse esserci un positivo la squadra tornerà in ritiro. Quindi tamponi tre giorni prima degli allenamenti collettivi, il giorno dell'avvio e una volta ogni quattro giorni, mentre i test sierologici verranno effettuati il giorno dell'avvio degli allenamenti e dopo due settimane.