VIDEO - Di Somma: "Mi auguro di restare. Parisi fa parte del progetto, proviamo a trattenere Charpentier"

01.06.2020 19:51 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
VIDEO - Di Somma: "Mi auguro di restare. Parisi fa parte del progetto, proviamo a trattenere Charpentier"

Le dichiarazioni del direttore sportivo Salvatore Di Somma, nella conferenza stampa di oggi. “Il Covid ci ha stravolto la vita, il mercato sarà condizionato dal virus. Purtroppo la Figc ha perso troppo tempo per la ripartenza dei campionati e il calciomercato sarà stravolto. Non sapremo quando iniziare a fare trattative, anche se io ho già preso contatti con procuratori e società, nei confronti dell’Avellino c’è sempre grande disponibilità.

Resterò ad Avellino? Me lo auguro, ci sono i presupposti per far sì che questo accada. Rimanere sarebbe importantissimo, il mio sogno continuerebbe con la speranza di poter raggiungere grandi obiettivi con l’Avellino.

Il budget delle società saranno ridimensionati, calciatori e procuratori non potranno pretendere le cifre che percepivano fino alla stagione attuale. C’è gente che non riesce a mettere il piatto a tavola, spero che i calciatori ridimensionino le loro pretese.

Quando ho costruito questa squadra non immaginavo di disputare i playoff, anche se conoscevo il valore dei calciatori. Le prospettive erano quelle di raggiungere una salvezza tranquilla, poi con l’arrivo di Capuano c’è stata la svolta del campionato e con grande merito abbiamo raggiunto un obiettivo importante.

Basta già Capuano per far capire ai calciatori cosa significa giocare i playoff. Sanno come la penso, conoscono il mio carattere. La mia priorità e la mia convinzione è che la squadra vada in campo con il coltello tra i denti, con il sangue della tigre. Questa è la quarta volta che disputo i playoff, li ho fatti a Castellammare e due volte con il Benevento. E’ una lotteria dove i valori tecnici si azzerano completamente e la differenza la fa la voglia che il calciatore mette in campo.

Ho vinto alcune scommesse, Micovschi per esempio. La più bella è stata Charpentier. Una sorpresa per tutti noi, lo vidi in un video tre, quattro volte e mi convinsi che fosse un calciatore di grande prospettiva. Peccato averlo perso troppo presto. Stiamo lavorando per rinnovare il prestito di Charpentier, da parte sua e del procuratore c’è la volontà. Ma dobbiamo parlare con la società che lo acquisterà, perché sicuro andrà in Serie A.

Parisi non è un problema, è un calciatore di prospettiva e ha dei margini di miglioramento. E’ un calciatore che la società vuole riconfermare, fa parte del progetto. Se poi arriva un’offerta faraonica, eventualmente se ne discuterà. Di Paolantonio? Ad oggi siamo concentrati sui playoff, poi per quanto riguarda i calciatori in scadenza di contratto ne parleremo più in là.

Le riforme ci saranno nella stagione 2021-2022, ma sento dire che ci saranno anche sei promozioni in Serie B. Potremo entrare anche noi in queste squadre".

Nel video le dichiarazioni di Capuano e Di Somma.

Clicca qui se segui da app