Giuliano Capobianco, responsabile del settore giovanile dell'US Avellino, ha parlato in merito al momento dei campionati giovanili, attualmente fermi a  causa del Covid-19. 
Queste le parole rilasciate a Prima Tivvù: "Sulla Primavera abbiamo più notizie al momento e dovrebbe cominciare il 23 febbraio, ma servono comunicazioni ufficiali in tal senso. Per le altre categorie, dall'under 17 a scendere, l'ipotesi di ripartenza è il 7 marzo, ma anche in tal senso attendiamo comunicazioni ufficiali. I ragazzi comunque si stanno allenando, non ci siamo fermati e a breve speriamo di ripartire anche con la "Cantera", ferma ormai da mesi. Con la Primavera abbiamo affrontato la prima squadra dell'Avellino la scorsa settimana ed è stato un motivo di orgoglio per noi e per i ragazzi. Stiamo facendo un bel lavoro e abbiamo promosso dall'Under 17 alcuni ragazzi 2004, per poterli valutare meglio e vedere come si possono migliorare con classi più grandi. Qualcuno che può aggregarsi in prima squadra? Un 2002 e un 2003 si è aggregato a Braglia solo in allenamento, anche Di Martino, che è un 2005, si è allenato alcune volte in prima squadra. L'obiettivo del vivaio è proprio questo, promuovere giovani per la prima squadra. Speriamo di riuscirne a portare alcuni anche ad esordire". 
 

Sezione: Giovanili / Data: Mer 13 gennaio 2021 alle 11:36
Autore: Marco Costanza
Vedi letture
Print