Latina, capitan Ranellucci: "Avellino ora superiore. Onoreremo il campionato"

03.05.2019 16:10 di Forza Lupi   Vedi letture
Fonte: Gazzettaregionale
© foto di Federico Gaetano
Latina, capitan Ranellucci: "Avellino ora superiore. Onoreremo il campionato"

Sarà una sfida delicata con i padroni di casa che ospiteranno l'Avellino, la formazione di Bucaro che si sta giocando la vittoria del campionato con il Lanusei di Gardini. Proprio la squadra sarda, in comunicato ufficiale, ha chiesto alla formazione di Di Napoli il massimo impegno con il capitano nerazzurro Alessandro Ranellucci che ha voluto subito chiarire la questione: "Non mi sembra il caso di mettere il mezzo il Latina - spiega Ranellucci - noi faremo la nostra partita al massimo. La squadra, la società ed i tifosi ci tengono molto, onoreremo la maglia dando il massimo". Il Latina attualmente si trova al settimo posto in classifica a quota 56 punti in una stagione tra alti e bassi: "Sicuramente ci è mancata la continuità di risultati, non siamo partiti bene, abbiamo fatto risultati poco costanti. Poi è stato esonerato mister Parlato, sono andati via giocatori importanti e sono stati ridimensionati gli obiettivi. I primi di febbraio eravamo a due punti dai play out e ora siamo settimi. Non è il massimo ma abbiamo fatto un discreto campionato". Obiettivo quello di chiudere al meglio la stagione come già dimostrato in questi mesi: "E’ una responsabilità che comunque ti trasmette molto - rivela il capitano del Latina - Ci sono stati giocatori importanti in passato, cercare di riportarlo in alto però non è semplice. Vincere non è mai facile, quest’anno le cose non sono andate come immaginavamo. La fascia mi rende molto orgoglioso, spero di dare un esempio positivo". Una conclusione sulla lotta in vetta tra Lanusei ed Avellino con il giudizio di Ranellucci sulle due realtà: "Sono due squadre completamente diverse, l’Avellino ha preso 4/5 giocatori di categorie superiori nel mercato invernale e si è rinforzato molto. Il Lanusei è la sorpresa del campionato, l’Avellino è una squadra sicuramente superiore ad oggi. I sardi, avendoli visti all'opera tra andata e ritorno, hanno dimostrato di essere una squadra compatta. Tutte e due secondo me meriterebbero la promozione ma fare pronostici non mi sembra il caso, chi è più forte vincerà". Chiaro e diretto capitan Alessandro Ranellucci, pronto a scendere in campo in un Latina - Avellino ricco di emozioni.