Ternana, Gallo: "Avere minuti nelle gambe può essere un vantaggio, ma farò diversi cambi rispetto a Cesena"

01.07.2020 11:30 di Domenico Fabbricini Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Ternana, Gallo: "Avere minuti nelle gambe può essere un vantaggio, ma farò diversi cambi rispetto a Cesena"

Conferenza stampa in casa Ternana: mister Fabio Gallo ha presentato la sfida di questa sera contro l'Avellino, ecco le sue parole riportate dai colleghi di Ternananews.it.  "Non abbiamo soluzioni, dobbiamo resettare velocemente. Direi che siamo pronti, facciamo l'ultimo allenamento e domani giochiamo".

La partita di Cesena ha lasciato strascichi? "La squadra non ha problemi fisici. Suagher è fuori cosi come Palumbo squalificato".

Quelli che erano in sospeso per i contratti sono disponibili, su tutti Diakitè: "Non ho informazioni diverse dal fatto che ho tutti a disposizione. Per quanto ne so io è cosi, poi adesso è arrivato il direttore e vedremo".

L'Avellino ci ha fatto penare in campionato, ci sarà qualche cambio tattico? "Abbiamo provato il 3-5-2 cosi come abbiamo lavorato col 4-3-1-2. Mi prendo queste 24 ore pre prendere una decisione finale".

Come sta la squadra dal punto di vista atletico? "L'aspetto più complicato è il caldo, il recupero è più faticoso. Qualcuno ha visto i ritmi alti nella finale, le squadre si spezzavano nelle ripartenze, succede sempre e ora è un pò più amplificato. Ma abbiamo provato fino all'ultimo a pareggiarla. Abbiamo interpretato bene la partita. Abbiamo rispettato la Juve, dovevamo gestire la partita e non ci siamo riusciti, questo mi ha fatto incazzare. Poi ci sono gli errori come quello di Russo che non devi commettere, cosi come Celli. E' andata, inutile stare a recriminare su errori che abbiamo fatto diverse volte in questa stagione. I ragazzi hanno provato ad evitarlo il gol cosi come poi hanno tentato di recuperare la partita senza riuscirci".

Se la Ternana gioca sotto ritmo perde colpi: "Dobbiamo tenere alti i ritmi perchè emerge la qualità della squadra, se li abbassiamo facciamo il gioco degli avversari che possono metterci in difficoltà".

Può essere un vantaggio aver messo minuti nelle gambe? "Per il recupero è un vantaggio per loro, avere una partita nelle gambe è un vantaggio per noi. Oggi ci alleniamo nell'orario della partita per riprendere le distanze, cerchiamo di curare ogni dettaglio".

Chi giocherà al posto di Palumbo? "La sua assenza mi preoccupa come tutti, sapendo che è un giocatore molto importante per noi. Sono in ballottaggio Damian e Salzano, ma deciderò domani".

Confermerai la formazione di Cesena contro l'Avellino? "Ci sarà qualche cambio. Anche giustamente perchè in ogni caso veniamo da 110 giorni che non giocavamo una partita. Poi abbiamo giocato contro Lazio e Juventus, qualche cambio deve esserci. Quanti cambi? Ne farò diversi".

Che atteggiamento ti aspetti da parte dell'Avellino? "Le squadre hanno sempre il proprio DNA. Le loro caratteristiche sono quelle, cosi come quelle della mia squadra. Devi stare attento e sveglio, ma loro giocheranno come sempre".