Avellino-Vibonese 1-1, le pagelle: Parisi stellare, DiPa geometrico. Micovschi: giornata storta

12.01.2020 17:05 di redazione TuttoAvellino Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Ferri
Avellino-Vibonese 1-1, le pagelle: Parisi stellare, DiPa geometrico. Micovschi: giornata storta

L'Avellino non va oltre il pareggio con la Vibonese, al termine di una gara disputata a viso aperto e a ritmi altissimi. Parisi stellare, Di Paolantonio geometrico, Micovschi non è in giornata. Le pagelle di Avellino-Vibonese 1-1. 

Tonti 5,5 – Fulminato da Petermann per l’1-0 degli ospiti, avventata l’uscita su Emmausso che lo grazia sparando sul fondo. Non esemplare neppure nella ripresa, quando respinge basso un pallone da bloccare.

Njie 6 – Sorpreso in occasione del gol, si riprende con il trascorrere dei minuti e aiutandosi col fisico si salva sugli avanti rossoblù.

(23’ st Evangelista 6 – Dà il suo contributo nel momento migliore degli avversari).

Zullo 6 – Disattento sul gol di Petermann, tiene botta su Bernardotto seppure ammonito ingaggiando un bel duello tutto fisico e sostanza.

Illanes 6,5 – Qualche buona diagonale difensiva per impreziosire una gara accorta. Porva il colpaccio in chiusura di match. Pragmatico.

Celjak 6 – Ha campo per affondare il colpo, ma viene servito poco e male dai compagni. Patisce anche la giornata non perfetta di Micovschi.

De Marco 6 – Solito lavoro sporco a centrocampo, spreca una buona occasione nella ripresa e rimedia un cartellino pesante che gli farà saltare la trasferta di Teramo.  

(46’ st Karic sv).

Di Paolantonio 6.5 – Geometrie in mezzo al campo, pennella una gran punizione spedendola contro l’incrocio dei pali. Ci prova pure nella ripresa ma Greco gli nega il gol.

Silvestri sv – La sua partita è durata un quarto d’ora. Si teme un grave infortunio al ginocchio.

(15' pt Rossetti 5,5 – Calcia due volte a velocità ridotta e fa arrabbiare i tifosi).

Parisi 7,5 – Non ci sono più aggettivi per descriverlo. Di categoria superiore, fa ammattire Ciotti e Redolfi, colpisce un palo in avvio e segna un gol di rara bellezza, il terzo consecutivo, il quarto in campionato

Micovschi 5.5 – Gli manca sempre la giocata decisiva, sbaglia alcune scelte nel primo tempo e spreca con un colpo di testa da zero metri nella difesa. Può capitare.

Albadoro 6 – Non calcia in porta ma lavora tantissimo per la squadra, alla Lukaku. Subisce fallo, fa salire i compagni e gioca di sponda. Gli manca solo il gol.

All. Capuano 6 – Esce dal campo tenuto a fatica da calciatori e membri del suo staff. Infuriato per alcune decisioni arbitrali. Senza diverse pedine, lotta faccia a faccia con una buonissima Vibonese. E il pareggio può andargli stretto.